QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il Marocco riceverà quasi due milioni di dosi di vaccini H24info, Pfizer e Sinopharm

Sabato, il Regno ha ricevuto quasi due milioni di dosi del vaccino cinese, Pfizer/Bioantek e Sinepharm.

Diversi media hanno affermato che questa richiesta riguarda più di 950.000 dosi del vaccino di Pfizer e un milione di dosi di Sinopharm, osservando che le dosi sono già state spedite all’aeroporto internazionale Mohammed V di Casablanca questa mattina.

Medico. Moulay Said Afif, membro del Comitato scientifico e tecnico per la vaccinazione contro il Covid, ha spiegato che le dosi del vaccino Pfizer saranno destinate ai bambini tra i 12 e i 17 anni, la cui vaccinazione inizierà “molto presto”.

Il nostro interlocutore ha sottolineato che “il punto di partenza sarà dato nei prossimi giorni”, e ha sottolineato l’importanza di vaccinare i giovani “che si trovano in terapia intensiva”. Ha sottolineato che “vaccinandoli, possiamo ottenere l’immunità di gregge, soprattutto per assicurarci di tornare nelle migliori condizioni”.

Medico. Afif ha spiegato che “la vaccinazione non può iniziare fino a quando la componente logistica non sarà completamente collegata”, rilevando che “tre ministeri, ovvero il ministero dell’Interno, il ministero della Salute e il ministero dell’Istruzione, lo stanno studiando”.

Moulay Said Afif ha indicato che il Regno ha tutti i mezzi tecnici per rendere questa campagna un successo con questo vaccino e che gli operatori sanitari sono stati formati.

Inoltre, ha spiegato Moulay Afif, il vaccino Pfizer è riservato alla fascia di età dai 12 ai 17 anni, per la presenza di studi scientifici su questo vaccino, a differenza del vaccino cinese. Ha spiegato che in attesa dei risultati degli studi sui vaccini cinesi sui più giovani, verrà somministrato loro il vaccino americano-tedesco.

READ  Presto un nuovo trattamento per il cancro vulvare

Si noti che a partire da sabato 21 agosto, 1.7261.839 persone hanno già beneficiato del vaccino in Marocco e 12.874.716 persone hanno già ricevuto la loro seconda dose.