QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il Regno Unito vuole consentire le auto a guida autonoma dal 2025 e ritiene responsabile il produttore – IT Pro – News

Aspetta un minuto, il cittadino/pedone ha un’assicurazione perché la casa automobilistica manda questo genere di cose sulla strada

E che dire delle normali auto che la fabbrica ora vende e quindi manda in strada? Possono anche avere un difetto di progettazione che espone gli altri (come i pedoni) a rischi aggiuntivi. Non vedo la differenza. Alla fine, tutto è assicurato (WA).

E tu, come pedone in fondo alla linea, è probabile che tu corra un rischio molto inferiore di incidente in una città con veicoli a guida autonoma rispetto a una città con veicoli non a guida autonoma. Penso che la maggior parte dei pedoni preferirebbe vivere in quella ex città, anche se il veicolo autonomo colpisce occasionalmente un pedone.

Potrei sperare che il produttore si assicuri o meglio assicuri che il rischio di incidenti sia minimo, indipendentemente dai costi coinvolti.

Vedi il mio commento su Città autonome e città con veicoli non autonomi sopra. Una volta che il rischio di incidente con i veicoli a guida autonoma è molto più basso (diciamo 10 volte) rispetto ai veicoli a guida autonoma, è socialmente auspicabile che tutti si muovano in un veicolo a guida autonoma, anche se il rischio non è ancora trascurabile. La frase “non importa il costo” suona bene, ma non è realistica. Ci sono anche altre cose per cui spendere soldi. Ogni euro può essere speso una sola volta. Una volta che sarà abbastanza buono, o migliore dell’alternativa, cambieremo.

Sei disposto a pagare 100.000 euro invece di 50.000 euro per un’auto più sicura del 2%? numero. Fai attenzione anche ai costi. Molte persone che guidano un’auto piccola ed economica sanno che è meno sicura del grasso SUV che guida accanto a loro. Tuttavia non guidano un grande SUV…

READ  Entra in vigore il divieto europeo sulla plastica: addio a cotton fioc e tamponi...