QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Kwamalasemutu ha iniziato la conferenza sulla Bibbia con la campagna per la prevenzione della malaria

La Missione medica, l’APHO e le autorità tradizionali del Suriname stanno unendo le forze per mantenere libere dalla malaria le aree in cui la malaria ha recentemente molestato le comunità. Poche settimane fa, questa organizzazione ha commemorato l’ultimo caso localizzato di malaria nei villaggi di Palomeo e Pilitiboi un anno fa.

La Conferenza sulla Bibbia iniziata questa settimana è stata una ragione sufficiente per attirare l’attenzione sul mantenimento di questo status domenica 18 settembre. in krutu con Granman of the Trios mr. Jimmy Toeroeman ha notato quanto sia importante questa situazione per Kwamalasemutu: dal 2003 non si registrano più casi di malaria in questo villaggio.

La delegazione durante questa visita era composta dal Direttore della MZ Mr. Hermann Ginty, Rappresentante PAHO in Suriname, Dr. Karen Lewis Bell, specialista in malaria Mr. Oscar Labobel Martin Missonis e la dott.ssa Helen Hewitt, coordinatrice del programma sulla malaria. Attualmente è presente un’équipe speciale di assistenti sanitari e microscopia antimalarica in loco per eseguire tutti i tipi di interventi sanitari, compreso il test di tutte le persone che visiteranno il villaggio da diversi distretti.

Armati di test e materiali informativi, farmaci, zanzariere e gel antizanzare, il servizio sarà servito alla comunità nei prossimi giorni.

Durante questo croto, il rappresentante PAHO ha spiegato specificamente perché la cooperazione con MZ è importante e come espandere questa cooperazione.

L’Organizzazione Panamericana della Salute, attiva in Suriname dal 1952, sostiene il Ministero della Salute del Suriname per migliorare la salute in particolare delle popolazioni indigene e tribali. Altri oratori hanno sottolineato l’importanza di mantenere la regione libera dalla malaria. Rispetto al 2004, non ci sono casi di malaria a Kuamalasimoto ora e dobbiamo mantenere questa situazione in futuro.

READ  Non capisco di tenere aperto l'asilo nido, ma non è così folle

Granman, a nome delle autorità, ha espresso la sua gratitudine alla Missione medica, all’Organizzazione Panamericana della Sanità e al Programma Malaria per la loro disponibilità a lavorare con la comunità per prevenire la malaria al fine di mantenere in salute la sua popolazione.