QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La zona del pomodoro Strepena è in espansione in Italia

La zona del pomodoro Strepena è in espansione in Italia

“Nel gennaio 2024, la nostra serra coprirà 30 ettari: 15 ettari di coltivazione invernale sotto luci LED e 15 ettari di coltivazione estiva”, afferma Florian Kostner, direttore dell’azienda di coltivazione Fri-El Green House nella provincia italiana di Ferrara.

Dei 15 ettari raccolti a gennaio, 10 sono stati destinati a pomodoro cocktail, 4 a pomodoro strapena e il resto a pomodoro a grappolo premium.

“A causa della forte domanda nel mercato italiano, abbiamo deciso di triplicare la superficie dei pomodori Strabena”, afferma Sandra Koestner, Marketing Manager. “Grazie alla piantumazione delle piantine nel gennaio 2024, possiamo raggiungere i risultati previsti nel marzo 2024”.

Sandra Costner (Foto di Pierluigi Benini)

I pomodori a grappolo di De Ruyter hanno parti verdi con un forte attaccamento a grappolo. Il mazzo è molto lungo. “Strabena è un pomodoro premium di ottima qualità con un’attraente forma a fragola che si distingue nettamente da tutte le altre varietà della gamma. I frutti pesano 20-25 g, alto contenuto zuccherino, da 8 a 9 gradi Brix e A. Un gusto davvero speciale. . It rappresenta per noi una categoria di valore e siamo sicuri che ci darà grandi soddisfazioni e conquisterà velocemente il mercato italiano”.

Florian Kostner

Le vendite di Strabena sono garantite tutto l’anno in Italia attraverso le principali catene di supermercati, mentre le esportazioni all’estero verso Germania e Austria.

“Abbiamo iniziato a vendere Strabena e abbiamo già ricevuto molti feedback positivi perché questo pomodoro premium è molto gustoso e molto richiesto”, afferma il direttore commerciale David D’Ignoto. “È molto dolce, molto profumato e ha una forma simile a una fragola. Tutte queste sono caratteristiche che possono attirare l’attenzione dei consumatori”.

Archivia la foto

“Attualmente ci stiamo preparando a piantare 15 ettari di varietà di pomodori a marchio H2Orto (pomodorini da vino, pomodorini cocktail e pomodorini datterini) per rifornire il mercato italiano in inverno con un volume non raggiunto negli anni precedenti”, spiega Koestner. . “E nella prima metà del 2023, abbiamo aumentato del 40% i prodotti confezionati”.

READ  Beverse Maurine Ricour sembra pronto per gli Europei in Italia: "Siamo all'inizio dell'anno, ma sono riuscito a prepararmi al meglio" (Bever)

“Dal 2015 ad oggi i ricavi sono fortemente aumentati per effetto della continua crescita della superficie coltivata e del passaggio dai prodotti di massa (pomodoro a grappolo classico) a prodotti premium (pomodoro a grappolo premium, pomodorini cocktail e pomodorini). Il 2020 sarà ancora 13 milioni di euro, noi saremo a 30. Stimiamo fatturato e resa di pomodoro in 13.000 tonnellate entro il 2023”, conclude l’amministratore delegato.

Per maggiori informazioni:
H2Orto
Via Delle Serre 1
44020 Ostellato (Ferrara) – Italia
Tel: +39 (0)533 57411
www.h2orto.it