QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’avventuriero Remko Evenpoel riceve la maglia di leader da Roglic nei Paesi Baschi, Rodriguez vince la tappa di montagna | Tour dei Paesi Baschi 2022

Remco Evenepoel (Quick Step-Aplha Vinyl) ha raggiunto un accordo per la vittoria assoluta al Basque Country Tour. Il nostro connazionale si è affrettato a salire nel gruppo dei candidati, che ha messo in dilemma il leader Primoz Roglic. Evenepoel è il nuovo capitano, Carlos Rodriguez (Ineos-Grenadiers) ha vinto la tappa.

Guarda la conclusione:

Non un momento di riposo il quinto giorno

Solo dopo 70 chilometri di braccio di ferro è apparso il volo corretto, anche se si discute molto sulla formazione.

Bello Bilbao ha già alzato la mano e la presenza del basco lo ha allarmato.

Bilbao si è lasciato arrestare, ma il gruppo di profughi è stato nuovamente distrutto in due uccelli spagnoli: Marc Soler e Carlos Rodriguez

Soler, che era solo 1’08” in classifica, non ha dovuto fare affidamento su un giro di testa del suo connazionale, ma ha visto costantemente una carota gialla davanti al suo naso per oltre 4 minuti.

Jumbo-Visma e Quick Step-Alpha Vinyl hanno subito continuato a lottare un po’, ma quando la concorrenza si è calmata dopo un pisolino, Soler ha già sentito l’umore con la pesantezza dei suoi Ineos.

Evenepoel cerca e trova il giallo, e Rodriguez lo gioca bene

A quindici chilometri dalla fine, il vapore usciva dalle orecchie di Soler: lo stoico Rodriguez fiutava la sua occasione solo quando RYMCO EVENBUIL Stava per attaccare nel branco.

Primoz Roglici Rimase seduto, inclusi Jonas Vinggaard e Alexander Vlasov, Daniel Martinez Bello Bilbao ha accettato l’invito.

Less Rodriguez ha rinunciato al cartellino giallo e gli eredi non sono riusciti più a colmare il divario su Rodriguez.

Dopo che il vincitore della tappa spagnola dolcetto o scherzetto, che è quasi crollato sul micidiale muro scivoloso della serratura, Martínez ha tentato di rubare il giallo a Evenepoel in una serratura ricca di incidenti mentre Vlasov è caduto.

Non è stato un gran premio per Ineos: Evenepoel ha pareggiato in giallo fino all’ultima giornata di due secondi sul colombiano.

In classifica Evenpole ha ottenuto 2″ su Martinez e 21″ su Izagiri.

Attacco Evenepoel:

Primus Roglic: “Sono arrivato alla fine a fatica”

La fase difficile lo rendeva anche molto difficile per il maggiore. Così anche Primus Roglic, che ha dovuto rinunciare alla maglia di capitano: “Sono devastato. Oggi è stato molto stressante, sono arrivato fino alla fine con difficoltà”.

Lo sloveno è comunque soddisfatto dello stile della sua squadra. “Abbiamo fatto una buona gara con tutta la squadra. Jonas Weinggaard è stato in testa per tutta la tappa, quindi è andata come volevamo”.

Domani Roglic è pronto a togliere la maglia del capitano dall’Eveningball? “Vedremo cosa verrà domani”.

  1. 17:00 25. Leader Evenepoel. Evenepoel è il leader con un punteggio di 2″ su Martinez e 21″ su Izagirre! †
  2. 17 ore 24. Rodriguez Martinez a 7 “Evenepoel a 9” Izagirre Mas Bilbao.
  3. 17:23. Adesso entra Roglic: 1’16”. Marco unto. nbsp;.
  4. 17:23 Grazie ai bonus, Martinez potrebbe diventare un leader. Aspetta un po’, la tendenza spagnola ci ha deluso. & nbsp; †
  5. 17h 22. È un finale caotico. Ancora in giro con Vingegaard, Martinez è secondo nell’Evenepoel. Allora chi è il leader? †
  6. 17h 22. Rodriguez vince! Rodriguez è quasi in silenzio. Ma vince! †
  7. 17 Ora 21. Evenepoel spunta dalla sella. Vlasov si gira. & nbsp; †
  8. 17h 21. 200 metri al varo. Il manto stradale bagnato rende questa cosa più pesante. †
  9. 17:00. 20:00 Il margine sembra abbastanza ampio. Anche Evenepoel ei suoi compagni iniziano a scalare il muro. & nbsp; †
  10. 17:00 20. Rodriguez sta lavorando ora. Che il problema abbia inizio. †
  11. ultimo chilometro. Rodriguez si precipita sotto il triangolo dell’ultimo chilometro. Possiamo scriverlo? È un repellente importante. † 17 h 19.
  12. 17 ore 18. Ci avviciniamo all’ultimo muro. Questa è una cosa brutta con un picco fino al 16 percento. †
  13. Le cinque di sera 16. Altri 3 chilometri. Rodriguez Evenepoel e co op 31 “Roglic e co op 1’32” inizia ora a gocciolare. †
  14. 17:15 Roglic perde il cartellino giallo: un minuto in debito. Chi sarà il suo erede apparente? Anche Poel? Martinez? Protezione per le dita? Bilbao? Vlasov? †
  15. 17:00 12. Nel gruppo Evenepoel si guardano anche troppo. Sembra che la vittoria di tappa sia finita nel canestro di Rodriguez. & nbsp; †
  16. 17:00 10. Altri 6 chilometri. Rodriguez non disperare. Se non avesse avuto un grave esaurimento, avrebbe potuto rivendicare questa meravigliosa vittoria. Un po’ di timidezza sulle guance? Il giallo è di tendenza nell’Evenepoel in questo momento, ma l’ultimo chilometro può ancora vanificare tutti i piani. & nbsp; †
  17. 17 08. Il povero Soler viene arrestato da Evenepoel e tutti quanti. Rodriguez Evenepoel a 32″ Roglic a 1’07”.
  18. 17:00 06. Rodriguez, che si è risparmiato decine di chilometri, sta ora scendendo verso la fine. L’ultimo chilometro killer lo aspetta lì. Il gruppo con Evenepoel non si avvicina subito. & nbsp; †
READ  LIVE Tour de Romandie: Giornata instabile, arrivano i perforatori | Giro della Romania 2022