QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Le persone transgender sono ancora a rischio di contrarre l’HIV


Ciò è evidente da un’analisi completa condotta dall’Università di Maastricht (UM).

Le persone transgender sono ancora a rischio di contrarre l’HIV. In media, una donna transgender su cinque nel mondo è infetta da HIV. Ma gli uomini trans hanno anche un rischio maggiore di contrarre l’HIV. Ciò è evidente da un’analisi completa condotta dall’Università di Maastricht (UM). Secondo i ricercatori, questi risultati mostrano in particolare che le persone transgender sono in una posizione vulnerabile e soffrono di stigma. Quindi insistono su un’attenzione sempre più focalizzata sulla prevenzione dell’HIV in questo gruppo, ad esempio attraverso la medicina preventiva PrEP. I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista scientifica in occasione della Giornata mondiale contro l’AIDS PIÙ UNO.

infezione da HIV
Per questa analisi, gli scienziati di Maastricht hanno esaminato da vicino tutti i 98 studi sulla prevalenza dell’HIV tra le persone transgender pubblicati tra il 2000 e il 2019. Questo si basa sulla più grande serie di dati di ricerca, di quasi 50.000 persone transgender, analizzati affatto al riguardo . Lo studio mostra che il 19,9% delle donne transgender intervistate è risultato positivo all’HIV, così come meno del 3% degli uomini transgender. Rispetto ad altre persone di età pari o superiore a 15 anni, le donne trans hanno 66 (!) probabilità in più di essere infettate dall’HIV e gli uomini trans hanno quasi 7 volte più probabilità. “Sapevamo già che le donne trans sono più suscettibili all’infezione da HIV, ma questa è la prima volta che possiamo dimostrare che anche gli uomini trans hanno una maggiore probabilità di contrarre l’HIV”, ha affermato Sarah Statterheim, leader dello studio. Le nostre analisi mostrano anche che le persone transgender in America Latina e Sud Africa sono in una posizione particolarmente vulnerabile. Quindi non dobbiamo solo garantire che la prevenzione dell’HIV sia adatta alle donne e agli uomini transgender, ma soprattutto affrontare la più ampia vulnerabilità sociale delle persone transgender”.

stigma
In particolare, dato lo stato sociale vulnerabile delle persone transgender in tutto il mondo, i ricercatori chiedono che venga prestata maggiore attenzione a questo gruppo specifico per quanto riguarda la prevenzione dell’HIV. Ciò include il miglioramento della conoscenza dell’HIV tra le persone transgender, ma anche gli operatori sanitari devono migliorare la loro conoscenza delle persone transgender. Inoltre, il team di ricerca chiede un accesso ampliato al farmaco preventivo PrEP. È necessario un monitoraggio continuo per determinare se e come l’uso di PrEP può influenzare il tasso di infezione da HIV tra le persone transgender. “Per le persone transgender, la prevenzione dell’HIV non è solo una questione di informazione e PrEP, ma anche di lotta contro lo stigma”, afferma Sophie Scheres della Dutch Transgender Network. “Vogliamo indagare rapidamente sull’accesso alle ore di consulenza PrEP e STI di GGD per le persone transgender nei Paesi Bassi. Se lo stigma è un ostacolo, spetta ai comuni agire”. Il gruppo di Dina Bones, Trans United Europe, aggiunge che l’HIV è un argomento delicato per molte persone transgender. “Un ampio gruppo di persone transgender trova ancora difficile parlare di genere in relazione all’identità di genere. Lo stigma e la transfobia svolgono un ruolo importante in questo”.


Informazioni aggiuntive…

Consultare la fonte e/o il provider per ulteriori informazioni su questa lettera. Le notizie possono cambiare e includere errori o imprecisioni. Leggi anche disclaimer occupazione Rapporto Si prega di pubblicare messaggi, commenti e/o foto in conflitto con Termini.

Fare clic sui tag di seguito per i post correlati, se presenti…

Nome dell’autore e/o editore di: Università di Maastricht
Fotografo o agenzia fotografica: INGImages
La fonte di questo articolo: Università di Maastricht
Qual è l’URL di questa risorsa?: https://www.maastrichtuniversity.nl/nl/nieuws/nog-altijd-veel-kans-op-hiv-infectie-voor-transgender-personen
titolo originale: C’è ancora un alto rischio di infezione da HIV per le persone transgender
il pubblico di destinazione: Operatori sanitari e studenti
Data: 2021-12-02

READ  Cellule di memoria giovani dormienti fondamentali per combattere la seconda infezione