QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’ex capitano del NAC Breda Pablo Mari accoltellato in Italia | Calcio

L’ex difensore del NAC Breda Pablo Marí è stato accoltellato mercoledì sera in un centro commerciale alla periferia di Milano. Il 29enne spagnolo è stato ceduto in prestito all’AC Monza dall’Arsenal.

Marie è stata ricoverata a Monza dopo l’incidente. Tutti e quattro sarebbero stati accoltellati da un uomo squilibrato. Si dice che uno di loro sia morto.

“Le ferite di Pablo Mari non mettono in pericolo la vita”, ha detto giovedì ai media italiani l’amministratore delegato del Monza Adriano Galliani. “Speriamo di rivederlo presto”.

Mary è stata prestata dal NAC dal Manchester City per la stagione 2017/2018 e non ha giocato un solo minuto per il club. A Breda indossava l’armatura di capitano. Dopo il periodo in Olanda, è approdato all’Arsenal nel 2019 via Deportivo La Coruna e Flamengo.

Nel top club inglese, Mari non è riuscito a diventare un appuntamento fisso. Da gennaio di quest’anno il difensore spagnolo è in prestito al Monza come dottorando in Serie A. È un giocatore fondamentale in Italia.

L’allenatore dell’Arsenal Mikel Arteta ha risposto alle notizie su Mary dopo la sconfitta di giovedì in Europa League contro il PSV (2-0). “L’Arsenal è in contatto con la sua famiglia. Sembra che stia bene”, ha detto.

READ  L'Italia ha un altro campione del mondo in MotoGP: Francesco Bagnaia succede a Valentino Rossi | Motogp