QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’Italia vuole combattere il gelato scadente: “Va tutelato il logo gastronomico”

AFP / A. Bisoli

L’Italia vuole dichiarare guerra ai gelatieri che versano aria compressa nel loro gelato. Un disegno di legge del Senato italiano mira a punire i gelatieri che non soddisfano rigorosi standard di qualità con multe fino a 10.000 euro. Il paese vuole preservare l’onore dei gelatieri artigianali di fama mondiale.

Il Senato italiano valuterà il disegno di legge nei prossimi giorni. Con questa proposta, i fondatori – sei senatori del Partito Democratico di centrosinistra e del Partito Liberale Italia Viva – sperano di impedire a Charlotte di spacciarsi per gelatieri artigianali. Spesso vendono gelato, che ha più aria del ghiaccio.

Tuttavia, alcuni “maestri del gelato” italiani hanno già espresso la loro opposizione al disegno di legge: per loro, versare aria nella miscela di gelato non produce un gelato scadente.

Simbolo del buongustaio

Ma il conto è chiaro: soffiare il ghiaccio con l’aria è contro le regole basilari della produzione artigianale del gelato. “Il gelato italiano con pasta e pizza è uno dei simboli gastronomici del nostro Paese”, ha affermato il senatore socialista Ricardo Nencini. “Ma la legge attuale non tutela la nostra cultura del gelato artigianale né i suoi produttori”.

READ  L'isola dove l'uomo italiano ha vissuto solo per 32 anni e ...