QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Malo, a causa del lungo Corona virus: “Mi sto allenando per camminare più di 200 metri”

Ha 27 anni, ha lavorato come psichiatra ed è stata esposta al Corona lo scorso ottobre. Ha contratto il virus a causa dell’infezione. Lamentele di vecchia data. Centinaia di persone ad Amsterdam soffrono di queste lamentele.

ALLE 5

Dall’andare in bicicletta tutti i giorni, lavorare 36 ore e andare in palestra, al doversi sedere in bagno per non svenire. È riduttivo dire che gli effetti del COVID-19 hanno capovolto la vita di Mallo.

“Raramente ancora, sono sempre stato in forma e attivo, e ora posso lavorare un massimo di due ore a settimana”, dice Mallo nel suo soggiorno. “Posso guidare una bici elettrica per un massimo di dieci minuti e mi sto allenando per camminare per oltre 200 metri. Se cammino di più, ho una ricaduta”.

“È tutta una serie di lamentele, il che rende difficile dire esattamente cosa sia un virus polmonare”.

Ashes Brahma, medico di malattie infettive GGD

Molto è ancora sconosciuto sulla malattia polmonare da Covid e sulle sue cause. Il 10-20% dei pazienti con corona ha ancora lamentele a lungo termine un mese dopo aver contratto il virus corona. “Molte persone non ne sanno abbastanza del covid polmonare”, afferma Ashis Brahma, medico specializzato in malattie infettive della GGD.

Inoltre, non è chiaro a molti residenti di Amsterdam quando si ha esattamente il virus COVID-19. Spiega Ashis Brahma. “Se hai ancora due mesi di lamentele dopo un periodo di tre mesi. Queste lamentele potrebbero essere: non hai più odore, o la sfocatura, o hai un buon sapore. Ma anche mancanza di respiro, sei stanco o hai problemi di concentrazione . È tutta una serie di lamentele, e questo rende difficile determinare esattamente quale sia il virus polmonare”.

READ  UMC Utrecht sta studiando l'effetto del prednisolone sulla perdita dell'olfatto a lungo termine dopo il corona
Ashes Brahma, medico di malattie infettive GGD

“Sono sicuro che alla fine sarò in grado di fare molto di più”.

piccolo e lungo covidpatiënte

“Anche se hai il COVID-19, puoi comunque contrarre il virus polmonare”, dice Brahma. Se sei in terapia intensiva, ovviamente ci sono buone probabilità che tu sia stato ostruito per un po’ e che tu sia stato in ventilazione per molto tempo e che i tuoi polmoni ti diano fastidio. Potresti vederlo più spesso nelle persone che l’hanno vissuto seriamente, ma puoi anche vederlo se hai lamentele molto lievi”.

Sebbene non sia mai stata ricoverata in ospedale a causa di Corona, anche Mallu è affetta dalla malattia di Covid-19. “Ho avuto una brutta influenza, ma non ho avuto il fiato corto e non ho dovuto andare in ospedale”, dice. “È durato due settimane, ma ciò che è stato particolarmente sorprendente è che non mi sono ripreso dopo. Ho continuato a cercare di riprendermi la mia vita, ma continuavo a sentirmi male”.

Ma nonostante tutto, Mallo mantiene la speranza. “Ora che non ho più avuto ricadute da due mesi e faccio piccoli passi in avanti, noto che sto riacquistando sempre più libertà. Sono fiducioso che alla fine riuscirò a fare ancora molto. poter essere ancora una volta il mio io attivo.” altro”.

Long Covid non sta per polmoni, sta per parola lunga