QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

‘Mi dà una tale spinta’: Dimitri van den Berg blocca sua figlia ai quarti di finale | Più sport

freccetteDimitri van den Berg (PDC 9) nei quarti di finale dei Campionati Mondiali, il più importante torneo di freccette dopo la Coppa del Mondo. Safe Dancing Demi ha battuto Robbie John Rodriguez (PDC 73) 11-6. Così con il fidanzato Effie e sua figlia Aouneh sugli spalti. “Mi hanno spinto a un livello più alto”. Giovedì Van den Berg giocherà il campione del mondo Peter Wright (PDC 1).

Robbie John Rodriguez – che ha sorprendentemente eliminato Johnny Clayton nel round di apertura – ha fatto la migliore partenza (0-2), ma “Dancing Dimi” non lo ha scoraggiato ed è entrato nel primo tempo con un vantaggio di 3-2. Anche dopo, l’iperfocale Van den Berghe ha continuato a sparare con precisione e ha solo aumentato il livello. Con un rapporto di uscita di 54,55 nei primi dieci round, la vittoria si avvicina sempre di più: 6-4.

Il nostro 28enne non si arrende più. Ha continuato a vincere 11-6 tramite 8-4. Lo ha superato con 146 punti. Questo è ovviamente meglio. I due amici, Effie e sua figlia, Ouna, si sono divertiti a stendere le braccia tra il pubblico.

Nei quarti di finale, giovedì, affronterà il campione del mondo e campione in carica Van den Berg (PDC 1).

Van den Berg ha vinto il World Matchplay nel 2020. L’anno scorso ha raggiunto la finale.

Van den Berg: “Mia figlia mi dà una grande spinta”

Leggi anche.

Huybrechts subito su World Matchplay Darts, Chisnall ce la fa dopo un emozionante duello