QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

OH Leuven manda Seraing con un punteggio forfait e tanti mal di testa in vacanza | Jupiler Pro League 2022/2023

OH Leuven non ha potuto vincere la competizione per un mese, ma oggi seraing è stato presentato a un uccello gatto. La squadra di Mark Price non ha mostrato pietà per il suo avversario in dieci uomini. Ad esempio, manda Syring in ferie con numeri fissi e molti mal di testa.

OH Leuven – Seraing in poche parole:

  • momento chiave: Seraing si uccide negli ultimi quarti del primo tempo, con Sambou Sissoko in un ruolo da protagonista poco invidiabile. Con il suo fallo di rigore, porta 2-0 e il suo secondo cartellino giallo pochi minuti dopo la Lanterna Rossa è completamente crollata.
  • uomo partita: Molte stelle in OH Leuven e Mario Gonzalez erano sicuramente una di queste. Lo spagnolo ha ulteriormente confermato la sua buona stagione con il suo undicesimo gol in campionato, a un solo gol dal capocannoniere Paul Onuacho.
  • notevole: OH Leuven sta già facendo un lavoro migliore rispetto alla scorsa stagione nei duelli tit-for-tat con Seraing. È poi entrata in barca con un punteggio di 1-3 in casa e ha inciampato a Bayrai in un pareggio per 1-1.

Regali sparpagliati di siringhe a Lovanio

Quattro bersagli in gesso e una gamba in meno. A metà partita, Syring era già esausto alle corde. Tuttavia, Lanterna Rossa ha iniziato la partita molto bene, e ci è voluto fino a metà del primo tempo prima che Maertens aprisse il Leuven Fest per segnare con un ottimo piazzamento.

Syring ha reso inutilmente difficile per se stesso. Dopo pochi minuti dall’1-0, Sissoko riesce a trascinare Rikka in area di rigore. L’arbitro Van Dam non l’ha visto, ma il VAR lo ha fatto e la palla è atterrata sul punto. Gonzalez ha fatto il lavoro e ha segnato il 2-0 con il suo undicesimo gol in campionato.

A dieci minuti dalla fine del primo tempo, Sissoko ha nuovamente deluso la sua squadra con il suo secondo cartellino giallo. Seraing si è sbriciolato come caramelle e ha servito OHL 3-0 su un piatto d’argento. Dopo che Katschbach ha perso palla, Uber è stato in grado di intercettare un cross pericoloso e poi di consegnare goffamente la palla. De Nouri ha aperto il presente con gratitudine.

Seraing ha continuato a giocare a Sinterklaas a Leuven, visto che il 4-0 è arrivato anche in confezioni regalo. Tamari ha superato Mbo e a sua volta ha causato un calcio di rigore. Kiyine ha inserito il coltello un po’ più a fondo nella ferita di Liegi e ha sparato il rigore alto in rete.

OHL soddisfa il quinto gol della fame

Nonostante i notevoli progressi, OHL non ha pensato di giocare in modalità salvataggio. Il secondo tempo è appena iniziato quando il punteggio sul tabellone è stato di 5-0. Galjé aveva bisogno di una fantastica reazione di testa di Gonzalez.

La squadra di casa ha continuato a inseguire il quinto gol, ma Syring è stato inizialmente in grado di prevenire più miseria. Grazie ancora a Galjé, che ha apprezzato i sostituti Thorsteinsson e Dom nella fase finale. Il risultato della sconfitta è arrivato comunque all’ultimo minuto. Dopo una buona preparazione di Mendel, Nsenji è entrato nell’insostenibile match con il punteggio di 5-0.

The Red Lantern Syring andrà alla pausa della Coppa del Mondo con un grande boost e 0 over 15. Alla OHL sanno finalmente cosa significa vincere dopo un mese senza vittorie. Non solo vincere, ma con brillantezza.

Maertens: “Peccato che ora sia finita”.

  • Matthew Mertens (Ohio Lovanio): “L’obiettivo era finire bene la partita, perché era l’ultima partita dell’Essam (Sharai, redattore). Le cose sono andate bene nel primo tempo e abbiamo trovato facilmente gli spazi. Syring ha fatto anche regali e cose. La partita era già stata giocata dopo il primo tempo. Se riesci a segnare. Cinque gol in casa è fantastico. Anche per i tifosi. Abbiamo passato un periodo difficile, ma ora stiamo finendo molto bene il primo turno. Sarebbe un peccato fermarsi ora perché stavamo arrivando oggi”.
  • Timothy Galley (siringa): “Per me ha un sapore davvero pessimo, perché sono io quello che può girare cinque volte. Ovviamente vuoi finire l’ultima partita prima delle vacanze con una nota positiva. Essere 4-0 nel primo tempo è decisamente doloroso. Peccato è andata così. Puoi prenderti un giorno libero e perdere la partita 2-1 o 3-1. Tutti dovrebbero cambiare il cambio ora e godersi le vacanze. Poi dobbiamo tornare a farlo e riprendere gli allenamenti”.
  1. Il secondo tempo, il minuto 92. La fine. OH Leuven sa cos’è una vittoria dopo un mese senza vittorie. Non solo vincere, ma con brillantezza. Il debole Seraing è stato messo da parte con un punteggio perdente. Il Liegi sta andando alla pausa dei Mondiali con grandi timori per la retrocessione. .
  2. Il secondo tempo, al 92′, il gioco è finito
  3. Secondo tempo, minuto 91. Nsenji segna il 5-0! Poi un punteggio fisso! Mandel fa un gran palleggio sulla sinistra e porta il pallone sopra la testa di Nesinji. Colpisce il primo post senza sosta. .
  4. Galle previene 5-0! 5-0 all’improvviso nell’aria, ma Galle lo ferma. Salva un cross di Thorsteinsson e tiene fuori bersaglio anche la risposta di Dom. . Secondo tempo, 90° minuto.
  5. Un gol nel secondo tempo, all’89’ di Nachon Nsenji dell’Ohio Lovin. 5, 0.
  6. Secondo tempo, minuto 88. Nessun rigore. Mbow ha già un rigore al suo attivo e flirta con un secondo. Maertens giace un po’ impaziente dopo aver esaminato il corpo. Nessuna penalità, giudice Van Damme. .
  7. Secondo tempo, minuto 87. Anche Ponchukov ha avuto il permesso di raggiungere Siring per un po’. Kachbach diluisce. .
  8. Secondo tempo, minuto 87. Sostituzione in RFC Seraing, Denis Bunchukov dentro, Mathieu Cachbach fuori
  9. Secondo tempo, minuto 87. Non solo per Mertens. Non c’era un secondo obiettivo per Mertens, anche se non era lontano da lui. Dopo una punizione corta lo colpisce pericolosamente da fuori area, ma il suo botto basso va lontano. .
  10. Cartellino giallo per Simon Elisor di RFC Seraing nella ripresa, all’85° minuto
  11. Ammonizione per Abdoulaye Sylla (RFC Seraing) durante il secondo tempo, 85° minuto
  12. Il secondo tempo, minuto 85. Giallo per Eliaser e Sila. Altri biglietti Syring. Silas punito per averlo violato, Alesur per aver protestato. .
  13. Secondo tempo, minuto 82. C’è ancora un quinto per OHL? Anche a Seraeng stanno facendo un altro cambiamento. Abanda sostituisce Bwati. Il gioco è stato giocato per molto tempo. OHL continuerà a cercare questo grado di perdita. .
  14. Secondo tempo, minuto 82. Sostituzione in RFC Seraing, Leroy Abanda dentro, Morgan Poiti fuori
  15. Secondo tempo, minuto 80. Sostituzione in Ohio Lovin, entra John Dagor Thorstenson e fuori Mario Gonzalez
  16. Secondo tempo, minuto 80. Sostituzione in Ohio Lovin, entra Joren Dom, esce Louis Patrice
  17. Secondo tempo, minuto 80. Sostituzione in OH Leuven, ingresso in Thibaut Flitnik, uscita per Moussa Tamari
  18. Secondo tempo, minuto 79. Sostituzione a tre. Tamari ha qualcosa di carino per la testa, ma il suo tentativo finisce sulla superficie della porta. È subito il suo ultimo lavoro. È stato messo da parte per Vlietinck. Anche Patrice e Gonzalez sono stati sostituiti e Dom e Torstenson possono completare la fase finale. .
  19. Cartellino giallo per Daniel Ober da RFC Seraing nella ripresa, minuto 73
  20. Secondo tempo, minuto 73. Giallo per Opare. Nsenji passa un altro calcio d’angolo, mentre lui stesso passa la palla oltre la linea di fondo. Opare in tutti gli stati e protesta con veemenza Van Damme op. Può avere ragione, ma sarà comunque giallo per lui. .
READ  Coppa di Lega: il giocatore basso di quarta fascia elimina il Fulham con un gol "belga" per Burnley | Coppa di Lega