QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Pacchi DHL nella macchina Bpost?  La nuova proposta dovrebbe rendere il mercato dei pacchi più rispettoso del clima |  interno

Pacchi DHL nella macchina Bpost? La nuova proposta dovrebbe rendere il mercato dei pacchi più rispettoso del clima | interno

La proposta del ministro competente Petra de Sater (Verde) per rendere il mercato dei pacchi più rispettoso del clima è stata approvata dal Consiglio dei ministri. Secondo De Sutter, è importante che tutti i giocatori abbiano accesso a tutti i dispositivi. L’organismo di vigilanza sulle comunicazioni BIPT, l’Istituto belga per i servizi postali e le telecomunicazioni, ad esempio, con la nuova legge potrebbe incaricare DHL di consegnare i pacchi in un distributore automatico di pacchi appartenente alla rivale GLS.

Coloro che acquistano online possono scegliere di far consegnare il pacco a un distributore automatico. Una volta che il pacchetto sarà pronto, riceverai un codice QR con il quale potrai sbloccare il dispositivo. Ma questo non vale per tutti. Dopotutto, non tutti gli operatori del mercato delle consegne dispongono di distributori automatici.

Il ministro De Sutter ritiene che i locker per i pacchi possano rendere l’e-commerce più rispettoso del clima. “Certamente nelle aree urbane, le consegne dei distributori automatici sono meno inquinanti di un acquisto portato davanti alla porta”, afferma. Il ministro fa riferimento a un recente studio francese. Ciò dimostra che le consegne di armadietti per pacchi inviano una media di 641 grammi di anidride carbonica nel mondo. Questo numero sale a una media di 2060 grammi per i parti in casa. Anche se, ovviamente, dipende dal fatto che tu vada o meno al distributore automatico di auto.

Ma per rendere il settore più rispettoso del clima, De Sutter ritiene importante che tutti gli attori abbiano accesso a tutti i dispositivi. Questo è il motivo per cui il Consiglio dei Ministri ha approvato la sua proposta di dare all’operatore BIPT più leva per questo.

READ  I nuovi treni devono avere almeno otto posti bici a partire dal 2025| l'interno

Leggi anche. I pacchi dei rivenditori locali percorrono meno chilometri grazie alla nostra piattaforma di distribuzione