QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Peppi e Kokki inclusi in Van Dale | La cosa migliore del web

Peppi e Kokki saranno presto inclusi in Dikke Van Dale. Il caporedattore Ton den Bonn lo ha confermato dopo una conversazione al programma radiofonico olandese Folgspot. “Il duo ci sarà”, ha detto Dean Boon dei famosi marinai vacillanti.

“Peppi en Kokki” era una serie per giovani trasmessa dall’emittente pubblica olandese KRO tra il 1972 e il 1978. Hermann Korticas (Koki) e Gerard van Essen (Peppe) interpretavano marinai balbuzienti, che volevano sempre solo “fare soldi”. Sono stati realizzati oltre ottanta episodi dell’iconica serie ed è stato distribuito un film teatrale. La serie si è conclusa quando Kortekaas non poteva più giocare a causa di un’ernia.

“I termini Peppi e Kokki sono ancora usati dopo tutti questi anni”, ha detto Dean Boon a Folgspot. “Spesso si riferisce a un duo sciocco, ma in modo attenuato. Come Peppi e Kokki, non si tratta di cattivi, ma di persone che hanno buone intenzioni in generale”.

Più recentemente, Peppi e Kokki, ad esempio, sono stati usati per riferirsi ai commentatori dell’Eurovision Kornald Maas e Jan Smit. I marinai sono stati anche menzionati più volte insieme dal primo ministro olandese Mark Rutte e dall’ex ministro della Salute Hugo de Jong, quando si è trattato del loro approccio a Corona. Nelle ultime settimane, i due sono stati collegati sui social media al presidente di Schiphol Dick Pinshop e a “Peppi e Kokki Airport”.

I nomi esistono anche perché molte persone nei Paesi Bassi hanno chiamato i loro animali domestici in onore degli antieroi della serie per bambini.