QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Prezzi elevati per frutta e verdura in Svezia a causa della carenza in Spagna e in Italia

Prezzi elevati per frutta e verdura in Svezia a causa della carenza in Spagna e in Italia

Nei mercati al dettaglio e all’ingrosso in Svezia, i prezzi di frutta e verdura sono aumentati, principalmente a causa della carenza dei loro principali fornitori, Spagna e Italia. Secondo un aggiornamento di Tradegardshalle Stockholm e Ewerman AB, i due maggiori importatori e rivenditori in Svezia, sono finalmente arrivate quantità significative di cavolfiore dall’Italia e dalla Spagna, ma a “livelli di prezzo costantemente elevati”.

Il prezzo del sedano è in forte aumento. Ciò è dovuto al tempo a Murcia. Lamponi e mirtilli dal Portogallo e dalla Spagna sono scarsi. Il livello dei prezzi è alto.

Melanzane e Zucchine
Gli arrivi di melanzane e zucchine sono aumentati la scorsa settimana, poiché le temperature sono leggermente aumentate nel sud della Spagna. Il prezzo delle melanzane, in particolare, è diminuito notevolmente rispetto alle ultime settimane.

Gli ananas non sono abbondanti a causa del maltempo. “La fornitura di ananas è stata ritardata. Il prezzo del prodotto è leggermente aumentato”, hanno dichiarato le aziende ortofrutticole. Per gli Orange si passa dall’Egitto al Valencia Latte. Quantità minori costeranno meno. La Spagna va ancora oltre con Lane Late. Le arance rosse sono disponibili sfuse. Il frutto ora è troppo grande per essere preso nella rete. Anche il prezzo dei limoni in Svezia sta aumentando leggermente.

Il Sudafrica ha un’abbondanza di uve rosse senza semi. L’India ha iniziato con l’uva bianca, quindi i prezzi scenderanno un po’. I prezzi di melone e anguria sono stabili. Il prezzo del melone dolce è leggermente diminuito. La stagione del pomelo in Svezia sta per concludersi.

  • Mele – La stagione italiana sta gradualmente volgendo al termine. Per le mele austriache è previsto un leggero aumento dei prezzi.
  • Burro – Piccole quantità aumentano di quantità e diminuiscono lentamente di prezzo. “Al momento abbiamo avocado dalla Colombia e la prima consegna dal Sudafrica arriverà tra una settimana. Ci sono ancora avocado spagnoli e anche il prezzo delle quantità minori sta diminuendo”.
  • Fagioli – Sia i fagiolini che i fagiolini scarseggiano perché dai Paesi Bassi provengono solo quantità molto piccole di qualità sufficientemente buona. Questa tendenza dovrebbe continuare nelle prossime settimane. Altri fagioli e piselli hanno offerta e prezzo stabili. L’Italia inizierà con le prime varietà di piselli precoci nelle prossime settimane.
  • Cetriolo – Il cetriolo è al livello di prezzo più alto, che si applica sia al prodotto con che senza pellicola. Ora che i Paesi Bassi hanno iniziato a commercializzare quantità maggiori, la situazione sta diventando un po’ più chiara.
  • Zenzero – Lo zenzero è disponibile dalla Cina, ma a un prezzo più alto.
  • Lattuga dei ghiacciai – L’offerta di lattuga dei ghiacciai è ancora limitata, ma si prevede che l’offerta aumenterà nella settimana 10. La qualità è buona finora.
  • Peperoni – I primi peperoni verdi iniziano ad arrivare dai Paesi Bassi. Altri colori dovranno attendere ancora qualche settimana. La Spagna continua e i prezzi sembrano scendere un po’. Tuttavia, nelle prossime settimane i prezzi dei peperoni Padrón dalla Spagna aumenteranno leggermente.
  • Romanesco – C’è ancora una grande scarsità di Romanesco.
  • Lattuga romana – La carenza di lattuga romana sta gradualmente finendo questa settimana.
  • Asparagi – La settimana scorsa gli asparagi erano bassi.
  • Pomodori – I prezzi dei pomodori sono elevati e si prevede che i volumi aumentino ulteriormente questa settimana.
  • Sabato sono arrivati ​​ingredienti turchi: chivri, carli e peperoni dolma, peperoni rossi e verdi, ravanelli sfusi (rossi e bianchi) e pomodori a grappolo.
  • I prezzi di peperoni e pomodori biologici sono più alti nelle settimane 8 e 9.
READ  De Jong: organizzate fonti di vaccino estivo • "I turisti torneranno in Italia a giugno"

Mele EKO – Prevediamo che il prezzo delle mele Royal Gala EKO aumenterà verso la fine dell’ottava settimana. I volumi diminuiranno al termine della stagione.

Per maggiori informazioni:
Everman AB e Tradekartschel
Tel: +46 42 490 11 00 (Svezia)
www.ewerman.se