QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Quando il tuo animale domestico è triste – Plus Magazine

Quando il tuo animale domestico è triste – Plus Magazine

Gli animali domestici sono sensibili e provano ed esprimono emozioni come gioia, tristezza, paura e rabbia. Un animale che attraversa un difficile periodo di lutto dopo la morte del suo proprietario o parente potrebbe aver bisogno di un po’ di sostegno.

È importante comprendere il processo di lutto del tuo animale domestico per aiutarlo a superare questo momento doloroso. La maggior parte degli animali mostra cambiamenti nel comportamento: sono costantemente alla ricerca del proprietario o dell’amico perduto, il loro ritmo del sonno cambia, così come il loro appetito. Alcuni cercano più attenzione e affetto, altri si isolano. Si sentono meno disposti a divertirsi o iniziano a urlare più forte di prima.

L’aumento dell’ansia e dello stress possono anche indebolire il sistema immunitario, provocando la comparsa di nuove malattie o l’esacerbazione di disturbi già esistenti. Non sappiamo esattamente come funzioni, ma più forte è il rapporto e la comprensione con il proprietario o l’amico deceduto, più ovviamente questi soffriranno.

Il periodo del lutto può variare e alcuni animali ne soffrono più di altri, portando alla depressione. Il tuo animale domestico sembra sentire principalmente l’assenza fisica piuttosto che la morte. Gli animali vivono nel presente, quindi i cambiamenti emotivi, la perdita dei rituali quotidiani e i cambiamenti nella composizione della loro “famiglia” hanno sicuramente un impatto traumatico.

Come puoi aiutare il tuo animale domestico ad affrontare questa perdita? Il tuo fedele collega è molto flessibile. Sappiamo che il trauma può portare a un aumento dell’ossitocina, l’ormone che incoraggia la ricerca e la formazione di nuove connessioni emotive. È quindi importante offrire al proprio animale nuovi rituali: passeggiate, cibo delizioso, masticare qualcosa, giocare con lui e coccolarlo, ma anche momenti di pace e tranquillità. Alcuni integratori alimentari possono aiutare. È anche meglio non portare in casa un altro animale prima che questo periodo di lutto sia finito. Quindi molta pazienza e amore sono sicuramente necessari.

READ  Rapporti sulle reazioni avverse dopo l'influenza e la vaccinazione pneumococcica 2020/2021