QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Rilevazione della malaria nei viaggiatori attraverso l’intelligenza artificiale

Rilevazione della malaria nei viaggiatori attraverso l’intelligenza artificiale

Poiché il rilevamento e la diagnosi tradizionali della malaria richiedono competenze e il carico di lavoro è elevato, un team internazionale di ricercatori – Frontiers in Malaria – Aspetto Se la diagnosi della malaria può essere eseguita anche tramite microscopio a scansione automatica con intelligenza artificiale in ambito clinico.

“Con un’accuratezza diagnostica dell’88% rispetto al microscopio, il sistema di intelligenza artificiale è stato in grado di identificare i parassiti della malaria quasi, ma non del tutto, come quelli degli esperti. Questa scoperta in ambito clinico è un risultato importante per gli algoritmi di intelligenza artificiale che prendono di mira la malaria La dottoressa Roxanne Rees ha affermato: “Ciò suggerisce che il sistema potrebbe effettivamente essere uno strumento clinicamente utile per diagnosticare la malaria nelle giuste circostanze”, ha affermato Chaner, ricercatore presso l’Hospital for Tropical Diseases dell’UCLA. L’intelligenza artificiale è già stata utilizzata in un altro studio . Pubblicare Per cercare un nuovo repellente per zanzare. TropIQ, una filiale di Radboudumc, ha condotto la ricerca con l’aiuto del sostegno finanziario della Fondazione Bill & Melinda Gates.

campioni di sangue

I ricercatori hanno prelevato più di 1.200 campioni di sangue da viaggiatori tornati da paesi in cui la malaria era comune e tornati in Gran Bretagna. Hanno valutato i campioni utilizzando sia una microscopia ottica manuale che un sistema di microscopia AI. 113 campioni sono stati diagnosticati manualmente come positivi per il parassita della malaria, mentre il sistema di intelligenza artificiale ha identificato correttamente 99 campioni positivi, il che equivale a un tasso di precisione dell’88%.

Il sistema diagnostico della malaria esaminato è completamente automatizzato e contiene sia hardware che software. Una piattaforma di microscopia automatizzata esegue la scansione di strisci di sangue e gli algoritmi di rilevamento della malaria elaborano l’immagine per rilevare la quantità di parassiti presenti.

READ  L'obesità è spesso trasmessa da madre in figlia. E i padri e i figli?

Puntamento attraverso l’intelligenza artificiale

Secondo i ricercatori, la diagnosi automatizzata della malaria presenta diversi vantaggi. Le microsfere possono stancarsi e commettere errori a causa della folla, sostengono. La diagnosi automatizzata della malaria tramite l’intelligenza artificiale può ridurre questo carico di lavoro ed essere comunque in grado di gestire un gran numero di pazienti. Inoltre, questi sistemi automatizzati producono risultati riproducibili e possono essere ampiamente diffusi, hanno scritto gli scienziati.

Nonostante un tasso di precisione dell’88%, il sistema automatizzato ha anche identificato erroneamente 122 campioni come positivi, il che potrebbe portare i pazienti a ricevere farmaci antimalarici non necessari. “Il software AI non è ancora accurato come la microscopia avanzata. Questo studio è un punto dati promettente, non una prova definitiva di fitness”, ha concluso Reese-Channer.