QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Sanquin: tre quarti dei donatori di sangue hanno anticorpi contro il coronavirus

Più di tre quarti delle persone che donano sangue alla Sanquin Blood Bank hanno anticorpi anti-Coronavirus. L’organizzazione ce l’ha annunciato giovedì. La banca del sangue pubblica dati settimanali sul numero di donatori di anticorpi; La scorsa settimana era del 77 percento. Sanquin afferma di aver notato un rapido aumento del numero di donatori di anticorpi dall’inizio della campagna di vaccinazione olandese.

Il fatto che le vaccinazioni vengano somministrate in base alla fascia di età si riflette nel sangue donato. Sanquin utilizza test in grado di distinguere tra infezione e anticorpi della vaccinazione. Nella fascia di età dai 41 ai 50 anni, quasi il sessanta per cento ha anticorpi dovuti alla vaccinazione e il 21 per cento a causa di un’infezione. Nel gruppo di età compresa tra 18 e 30 anni, il 20% aveva anticorpi a causa della vaccinazione e il 26% a causa dell’infezione.

Sanquin prevede di indicare un aumento delle persone tra i 20 ei 20 anni con anticorpi “presto” perché anche quel kit è pronto.

Questo articolo fa anche parte del nostro live blog: Nelle ultime 24 ore sono stati segnalati a RIVM 962 positivi al COVID-19

READ  Prendere una decisione insieme sulla vaccinazione