QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Scelte malsane: medico e macchina

Vieteremo le catene di fast food? Il professore di diabete Hanno Bijl non dice in tante parole che dovrebbe essere fatto, ma lo sottolinea in una parola Intervista per numero: “Questo è un grande cambiamento, ma per prevenire tutte queste malattie, qualcosa deve cambiare”. È una reazione ad esso Un messaggio dal Fondo Diabete All’inizio di questa settimana è stato riferito che più di 1,4 milioni di persone nel nostro Paese hanno un rischio maggiore di sviluppare il diabete di tipo 2.

Biegel aveva ragione quando diceva che nella società in cui viviamo gli olandesi vengono costantemente portati nella direzione sbagliata. In effetti, ci sono molte cose che ci rendono difficile vivere una vita sana. Ma il fatto che incontriamo ovunque cibi malsani è solo una parte della storia. Vietare tutte le offerte di cibo malsano non aiuta a risolvere i problemi delle persone che non ne hanno bisogno a causa delle cattive condizioni di vita (disoccupazione, debiti, dover fare due lavori per sbarcare il lunario): conosci gli esempi e puoi completare tu stesso l'elenco ) arrivare a fare scelte sane.

Il fatto che incontriamo cibi malsani ovunque è solo una parte della storia

Per non parlare del fatto che il cibo sano improvvisamente non diventerà più accessibile se scompare l’offerta di cibo non sano. O il fatto che il governo non abbia il coraggio di vietare alcuni beni di consumo attraverso la legislazione (basta chiedere a Wanda de Kanter) o di rendere più accessibile il consumo sano. Inoltre, è nella natura delle persone credere di avere il diritto di vivere la vita che scelgono, anche se quella vita è malsana.

READ  Meta è cresciuta vicino a Chemours e, come i suoi genitori e la sorella, aveva il cancro: “Se ne va?” "Allora qualcun altro vive qui e si ammala."

Sembriamo e ci sentiamo malsani.