QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Tassa di viaggio per i voli dal 1 aprile, ma le compagnie aeree non conoscono ancora i dettagli: ‘Ci vuole tempo per aggiustare tutto’ | Per viaggiare

Compagnie aeree come Brussels Airlines e TUI fly chiedono al governo federale di chiarire rapidamente la tassa di volo, che dovrebbe applicarsi dal 1 aprile. Nessun regio decreto è stato ancora pubblicato, quindi non conosciamo ancora le procedure esatte. “Abbiamo bisogno di tempo per adattare i nostri sistemi e comunicazioni”, hanno affermato le società.

Il ministro delle finanze Vincent van Bettieghem (CD&V) ha confermato oggi che l’intenzione di introdurre una tassa di volo – ufficialmente una “tassa d’imbarco” – si applicherà dal 1 aprile. La tassa varia da 2 a 10 euro per passeggero in partenza.

Il tempo stringe per Brussels Airlines e TUI fly. Dieci giorni prima dell’entrata in vigore della tassa, stanno ancora aspettando le istruzioni esatte. Hanno paura di non essere pronti in tempo per implementare tutto. In ogni caso, le società chiedono che la tassa, “proprio come in altri Paesi”, venga applicata alle prenotazioni dal 1 aprile. E non per tutti i passeggeri sui voli a partire dal 1 aprile. Non possiamo imporre retroattivamente questa tassa ai passeggeri che hanno già prenotato.

Secondo il conto corrente, la tassa sarà di € 10 per passeggero (dai due anni in su). viaggi brevi† Si tratta di voli verso destinazioni, in linea d’aria, a una distanza massima di 500 km. Questa distanza può essere “calcolata dall’ARP (centro, ndr) dell’aeroporto con il maggior numero annuo di passeggeri del paese”, che è l’aeroporto di Bruxelles.

Prima Viaggi a medio raggio (più di 500 km, ma all’interno del SEE, Regno Unito o Svizzera) la tassa sarà di € 2 per passeggero, per lunghi viaggi 4 euro.

READ  Oltre 5.300 Bitcoin sono stati acquistati da tre delle più grandi balene Bitcoin

incoraggiare

Il tasso è il più alto per i viaggi brevi, “per incoraggiare i passeggeri a utilizzare altri modi di trasporto e per sensibilizzare i passeggeri ai costi esterni relativamente elevati nell’ambiente circostante (inquinamento atmosferico, gas serra, rumore, congestione) associati a brevi viaggi dal Belgio”.

La tassa non si applicherà al trasporto passeggeri, ma si applicherà, ad esempio, ai passeggeri in elicottero.

Leggi anche:

Soggiornare su un’isola paradisiaca privata? Puoi farlo a partire da 3.927 € a settimana per un minimo di 14 ospiti

“Mi alzo alle cinque del mattino, metto una cera sulla mia tavola da surf e vado in mare prima di iniziare a insegnare”: Joke (34) Vivere la vita dei suoi sogni in Costa Rica

Le vacanze potrebbero essere più costose del previsto: “È meglio prenotare il prima possibile”