QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Trattamento di ricostruzione mammaria mini-invasiva dopo lo studio UMC+ di Maastricht

Fatti medici editoriali / Janine Budding 20 dicembre 2022 – 7:16

La ricostruzione completa del seno utilizzando il proprio tessuto adiposo è efficace, sicura e compensata a partire dal 1° gennaio 2023

La ricerca ha dimostrato che è sicuro ricostruire completamente un seno amputato utilizzando tessuto adiposo. Inoltre, le pazienti che scelgono questo nuovo trattamento alla fine hanno una qualità di vita migliore rispetto ad altre forme di ricostruzione del seno. La ricostruzione del seno utilizzando il proprio tessuto adiposo sarà rimborsata dalle compagnie di assicurazione sanitaria a partire dal 1° gennaio 2023, a determinate condizioni.

Negli ultimi anni, un team guidato da Maastricht UMC+ ha studiato questo trattamento in uno studio su larga scala chiamato Prima prova al seno & In secondo luogo. Negli ultimi anni, i ricercatori hanno pubblicato su questa ricerca in varie riviste scientifiche.

Ricostruzione mammaria

Per alcune donne con cancro al seno, una mastectomia completa è il miglior trattamento. Succede anche che le donne abbiano una mastectomia profilattica, perché in quanto portatrici di un certo gene hanno un aumentato rischio di sviluppare il cancro al seno. Ad oggi, ci sono due modi per ricostruire un seno che è stato rimosso. In primo luogo, il posizionamento di un impianto o di una protesi in silicone. Ma questo metodo non è adatto in tutti i casi. In secondo luogo, esiste un metodo di ricostruzione del seno con lama libera, come quello che viene chiamato un lembo DIEP. A tale scopo, la pelle e il tessuto adiposo vengono rimossi dall’addome e sostituiti al posto del torace. Questo metodo ha lo svantaggio che l’operazione richiede dalle sei alle otto ore e lascia una cicatrice permanente sull’addome.

READ  Un'alimentazione personalizzata basata sul metabolismo è migliore per la salute

proprio tessuto adiposo

I metodi di ricostruzione del seno attualmente disponibili presentano svantaggi significativi e, di conseguenza, alcuni pazienti non vogliono o non possono sottoporsi a ricostruzione del seno. Ecco perché Maastricht UMC+ ha condotto la ricerca verso un nuovo, terzo metodo: la lipomobilizzazione, ovvero l’utilizzo del proprio tessuto adiposo. Con questo trattamento, il chirurgo plastico rimuove ad esempio il grasso dall’anca, dalle cosce o dall’addome e lo inietta nel torace. Il lipofilling è già utilizzato per riempire i difetti dopo una precedente ricostruzione o per la ricostruzione parziale (del seno), ma la ricostruzione completa del seno non ha ancora dimostrato di essere sicura ed efficace.

confronto

I ricercatori hanno confrontato 91 pazienti a cui è stato ricostruito il tessuto adiposo con 80 pazienti sottoposti a trapianto. Il primo gruppo ha goduto di una qualità di vita significativamente più alta dopo l’operazione, perché erano più soddisfatte del loro seno, della loro sicurezza fisica e dei risultati del trattamento. Inoltre, non ci sono state indicazioni che ricostruire il proprio tessuto adiposo non sia sicuro.

Risarcimento

Il leader della ricerca e chirurgo plastico Andrzej Pyatkovsky è entusiasta del trattamento e dei risultati della ricerca: ‘Per molti pazienti, la ricostruzione del seno dopo il trattamento del cancro al seno è inestimabile. È essenziale per la fiducia in se stessi e la qualità della vita. Ma è chiaro che i metodi attuali non sono adatti a tutti i pazienti per vari motivi. Questo è il motivo per cui è un enorme passo avanti per i malati di cancro al seno che possiamo offrire la ricostruzione completa del seno con il nostro tessuto adiposo a un grande gruppo come opzione rimborsata dall’assicurazione sanitaria. “

Pagato a partire dal 1 gennaio 2023

Il 19 dicembre Istituto Nazionale di Sanità La ricostruzione del seno con il proprio tessuto adiposo sarà rimborsata dal 1° gennaio, a determinate condizioni. Queste condizioni per l’adeguata prestazione di questa cura sono stabilite in un “Documento di garanzia”, ​​che è stato redatto con il gruppo professionale di chirurghi plastici, rappresentanti dei pazienti e compagnie di assicurazione sanitaria. Un criterio importante per ricevere il trattamento è che il paziente non sia sottoposto o non sia stato sottoposto a radioterapia.

cooperazione

Questa ricerca è una collaborazione a lungo termine tra diversi centri: Alexander Munro Hospital, Rehnstadt, Leeuwarden Medical Center, East Holland Breast Clinic, Amsterdam UMC Hospital, Amfen Hospital, VieCuri Medical Center e Maastricht UMC+. Essendo il più grande centro di ricostruzione del seno nei Paesi Bassi, Maastricht UMC+ è il coordinatore della ricerca.

Chirurgo plastico e leader della ricerca Dr. Andrzej Pyatkovsky

Fonte: UMC+ di Maastricht

Fatti medici editoriali / Janine Budding

Mi sono specializzato in notizie interattive per gli operatori sanitari, in modo che ogni giorno gli operatori sanitari siano informati di notizie che potrebbero essere rilevanti per loro. Entrambi hanno sviluppato notizie e notizie specifiche per operatori sanitari e prescrittori. I social media, la salute delle donne, la difesa dei pazienti, l’empowerment dei pazienti, la medicina e l’assistenza personalizzate 2.0 e la sfera sociale sono alcune delle cose principali a cui devo essere interessato.

Ho studiato fisioterapia e gestione aziendale sanitaria. Sono anche un addetto all’assistenza clienti freelance registrato e un broker di assistenza occasionale. Ho molta esperienza in diverse posizioni nel settore sanitario, sociale, medico e farmaceutico sia a livello nazionale che internazionale. Hanno una vasta conoscenza medica della maggior parte delle specialità sanitarie. e le leggi sull’assistenza in base alle quali l’assistenza è regolata e finanziata. Ogni anno partecipo alla maggior parte delle principali conferenze mediche in Europa e in America per mantenere aggiornate le mie conoscenze e tenermi al passo con gli ultimi sviluppi e innovazioni. Attualmente sto frequentando un master in Psicologia Applicata.

I miei post su questo blog non riflettono la strategia, la politica o la direzione di alcun imprenditore, né sono sponsorizzati da o a beneficio di alcun cliente o imprenditore.