QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Se prendi il virus Epstein-Barr, hai maggiori probabilità di sviluppare la SM

sclerosi multipla (SM) è una malattia debilitante del sistema nervoso centrale in cui il sistema immunitario attacca la guaina mielinica – lo strato di tessuto e proteine ​​​​che proteggono le fibre nervose nel cervello e nel midollo spinale – causando problemi di comunicazione tra il cervello e il corpo. In definitiva, questo può causare danni ai nervi, provocando tutta una serie di dolori e sensazioni fantasma.

Storicamente, la SM era una condizione avvolta nel mistero e spesso liquidata o liquidata come infedele, ma ora gli esperti stanno imparando di più sulla malattia. In effetti, i ricercatori di Harvard hanno confermato una delle cause della SM. Se hai fatto questa cosa, dicono che la tua possibilità di sviluppare una condizione infiammatoria è 32 volte maggiore che se non l’avessi fatto. Continua a leggere per scoprire cosa dicono gli esperti ora, forse Comando Cause della SM e come proteggersi dallo sviluppo della condizione.

Imparentato: Selma Blair rivela un primo segno di SM che non sapevi fosse un sintomo.

Leggi l’articolo originale vita migliore.

lotta per le scorte

Gli esperti medici hanno cercato a lungo di comprendere i meccanismi alla base della sclerosi multipla, che attualmente colpisce circa 2,8 milioni di persone in tutto il mondo. I ricercatori della Harvard TH Chan School of Public Health hanno pubblicato questa settimana nuove scoperte sulla rivista Scienza È stato riferito che la maggior parte dei casi di SM è correlata a: precedente infortunio dal virus di Epstein-Barr (EBV).

“L’ipotesi è quella EBV provoca la SM È stato studiato dal nostro gruppo e da altri per diversi anni, ma questo è il primo studio a fornire prove convincenti del nesso di causalità”. Alberto Achorioe MD, MD, Chan Professore di Epidemiologia e Nutrizione presso la Harvard School of Medicine e autore senior dello studio, secondo un comunicato stampa. “Questo è un grande passo perché suggerisce che la maggior parte dei casi di SM può essere prevenuta fermando l’infezione da EBV e che prendere di mira l’EBV può portare alla scoperta di una cura per la SM”.

READ  Consiglio Superiore di Sanità: "Una dieta vegana ha molti vantaggi ...

Imparentato: Questo è stato il primo segno che la star di MS “Sopranos” Jamie Lynn Siegler ha notato.

Primo piano di un medico che scrive una prescrizione
lotta per le scorte

Stabilire una relazione causale tra il virus di Epstein-Barr e la SM è stato particolarmente difficile, soprattutto perché l’EBV è estremamente comune, mentre la SM rimane relativamente rara. Per complicare ulteriormente le cose, L’esordio della SM I sintomi di solito iniziano circa 10 anni dopo l’infezione da EBV, che oscura il contatto diretto.

Per indagare sulla relazione tra le due malattie, il team di Harvard ha studiato più di 10 milioni di giovani nell’esercito degli Stati Uniti, di cui 955 Gli è stata diagnosticata la sclerosi multipla durante il servizio attivo. Dopo aver analizzato campioni di siero prelevati periodicamente dai militari, il team ha determinato lo stato di EBV di ciascuna persona al momento del primo campionamento e ha monitorato l’associazione tra EBV e SM in coloro che hanno sviluppato sintomi durante il servizio.

Le loro scoperte erano deprimenti. “Il rischio di sviluppare la SM è aumentato di 32 volte dopo l’infezione da EBV, ma non è cambiato dopo l’infezione con altri virus”, ha affermato il team. “I livelli sierici della catena leggera del filamento, un biomarcatore di neurodegenerazione tipico della SM, non sono aumentati fino a dopo l’infezione da EBV. Hanno aggiunto che i risultati non possono essere spiegati da alcun fattore di rischio noto per la SM e suggeriscono che l’EBV sia la principale causa di SM”, hanno aggiunto, sistema nervoso multiplo;

Una giovane donna che soffre di mal di gola o di ipotiroidismo.
iStock

Volgens de Centers for Disease Control and Prevention (CDC), virus di Epstein Barr È un membro della famiglia dei virus dell’herpes ed è anche noto come herpesvirus umano 4. È considerato estremamente comune e le autorità sanitarie assicurano: la maggior parte delle persone avrà un’infezione da EBV ad un certo punto della propria vita, di solito durante l’infanzia quando sono meno suscettibile di sviluppare sintomi. L’Autorità sanitaria stima che tra il 90 e il 95 per cento degli adulti abbia corpi che indicano una precedente o precedente infezione da EBV.

READ  Come Omicron influisce sull'intestino Sintomi a cui prestare attenzione

I sintomi di EBV di solito – se si verificano – includono affaticamento, febbre, mal di gola, linfonodi ingrossati nel collo, milza ingrossata, fegato ingrossato e un’eruzione cutanea. Dopo l’infezione da EBV, il virus diventa inattivo nel tuo corpo, ma rimane dormiente nei linfociti B. In coloro che hanno sistema immunitario deboleIl virus può essere riattivato in seguito, spiega il CDC.

La famiglia si lava i denti al mattino
lotta per le scorte

Epstein-Barr infetta gli altri attraverso i fluidi corporei, di solito attraverso la saliva. L’EBV può essere diffuso utilizzando oggetti, come uno spazzolino da denti o un bicchiere, che una persona infetta ha usato di recente. Il CDC ha affermato che è probabile che il virus sopravviva su un corpo finché rimane bagnato.

Per questo motivo, le autorità sanitarie suggeriscono che potresti essere in grado di proteggerti “non baciando o condividendo bevande, cibo o oggetti personali, come spazzolini da denti, con persone con infezione da EBV”. L’EBV è anche conosciuta come la causa più comune di mononucleosi infettiva (comunemente nota come “mono”), quindi dovresti prendere queste precauzioni se tu o qualcuno che conosci avete il virus.

Tuttavia, i ricercatori dietro lo studio di Harvard erano meno ottimisti sulle tue possibilità di evitare intenzionalmente l’EBV, concentrandosi invece sulle maggiori possibilità che i loro risultati potrebbero creare. “Attualmente, non c’è modo di prevenire o trattare efficacemente l’infezione da EBV, ma la vaccinazione contro l’EBV o il targeting del virus con antivirali specifici per EBV possono eventualmente prevenire o curare la SM”, ha detto Ashrio. Grazie al loro trucco sclerosi multipla invalidante I casi potrebbero un giorno essere un ricordo del passato.

READ  I bambini di età compresa tra 16 e 18 anni ad alto rischio medico riceveranno presto il primo vaccino

Imparentato: Se lo noti mentre cammini, potrebbe essere un segno precoce di SM.