QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Ucraina.  La Danimarca dona tutta la sua artiglieria all’Ucraina e chiede agli altri di fare lo stesso

Ucraina. La Danimarca dona tutta la sua artiglieria all’Ucraina e chiede agli altri di fare lo stesso

Molti leader di governo hanno ora risposto alla morte del leader dell’opposizione russa Alexei Navalny. Panoramica delle ultime risposte:

• Il presidente russo Vladimir Putin deve essere ritenuto responsabile dei suoi crimini. Questo è ciò che ha detto il presidente ucraino Zelenskyj. “Per me è chiaro che Alexei Navalny è stato ucciso, come migliaia di altri che sono stati torturati a morte a causa di una persona, Putin”, ha detto Zelenskyj. “Non gli importa chi muore finché mantiene la sua posizione.”

• Anche il vicepresidente americano Kamala Harris ha risposto alla morte di Navalny. Harris afferma che la morte di Navalny sarà un altro segno della brutalità del presidente russo Vladimir Putin. Gli Stati Uniti stanno attualmente lavorando per confermare la morte del leader dell'opposizione russa.

AFP – La vicepresidente americana Kamala Harris si trova attualmente a Monaco (Germania) per partecipare ad una conferenza sulla sicurezza.

• Il consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca, Jake Sullivan, l'ha definita una “terribile tragedia”. “Considerando la lunga e sordida storia del governo russo di vittimizzazione dei suoi oppositori, ciò solleva interrogativi su ciò che è realmente accaduto qui”.

Il cancelliere tedesco Olaf Scholz ha dichiarato: “Ho incontrato Navalny qui a Berlino mentre cercava di riprendersi dall'attacco avvelenato in Germania e gli ho anche parlato del grande coraggio necessario per tornare nel suo Paese”. “Ora potrebbe aver pagato con la vita per questo coraggio.”

• David Cameron, ministro degli Esteri britannico, afferma che Putin dovrebbe essere ritenuto responsabile della morte di Navalny. “Ci devono essere delle conseguenze perché non ho dubbi che quest'uomo sia stato un coraggioso combattente contro la corruzione e per la giustizia e la democrazia”, ​​ha aggiunto.

READ  Colpo di scena: il regista rivela che Amelie Poulain era una spia del KGB Notizia
Via Reuters – Il presidente francese Emmanuel Macron.

• Il presidente francese Emmanuel Macron si sente “arrabbiato e arrabbiato”. Il critico del Cremlino elogia X per il suo coraggio e la sua dedizione. Il cuore del presidente francese è con la famiglia di Navalny e con il popolo russo.

• Il Segretario generale del Consiglio d'Europa, che si concentra sui diritti umani, è “scioccato e indignato” per la morte di Navalny. “Le autorità russe devono condurre immediatamente un'indagine approfondita e rendere i risultati accessibili al grande pubblico, come richiesto dagli obblighi internazionali”, ha scritto in un comunicato stampa il segretario generale Marija Pejcinovic Buric. Ha aggiunto: “Purtroppo, le precedenti richieste del Consiglio d'Europa per il suo rilascio sulla base delle sentenze della Corte europea dei diritti dell'uomo sono state ignorate”.