QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Un agente di polizia di Londra è accusato di omicidio colposo di un uomo di colore di 24 anni  al di fuori

Un agente di polizia di Londra è accusato di omicidio colposo di un uomo di colore di 24 anni al di fuori

Un agente di polizia di Londra è stato accusato di omicidio colposo per la morte di un giovane uomo di colore. Chris Cappa (24 anni) è stato ucciso a colpi di arma da fuoco nel settembre 2022 mentre era inseguito dalla polizia. È stato ferito da un proiettile che è penetrato nel parabrezza dell’auto che stava guidando in una strada stretta nel sud di Londra. Morì in ospedale poche ore dopo.

Inizialmente la polizia ha collegato la targa dell’auto, che non gli apparteneva, a un incidente con armi avvenuto diversi giorni prima. Un’indagine successiva ha dimostrato che non era un sospettato. L’agente che ha sparato il colpo mortale è stato sospeso dal servizio.

Dopo un’indagine approfondita da parte della polizia britannica, il Crown Prosecution Service (CPS) ha approvato l’accusa di omicidio colposo. Ciò è stato confermato dal direttore del Pubblico Ministero Rosemary Ainslie. L’identità dell’ufficiale non è stata rivelata per motivi legali. Giovedì è prevista la sua comparizione davanti alla Magistrates Court di Westminster.

Polemica sul razzismo

La morte del giovane ha scatenato molteplici proteste a favore della giustizia e riaperto il dibattito sul razzismo all’interno delle forze di polizia di Londra. È straordinario che un agente di polizia in Inghilterra sia processato per omicidio colposo.

La polizia di Londra è da tempo sotto tiro. Un rapporto pubblicato all’inizio di quest’anno ha concluso che la più grande forza di polizia britannica soffre di razzismo istituzionale, sessismo e omofobia. Proprio martedì, l’agenzia, conosciuta anche come Scotland Yard, ha annunciato che più di 1.000 agenti erano stati sospesi o interdetti dal lavoro in alcuni servizi per potenziale cattiva condotta.

READ  I talebani arrestano 18 persone, tra cui un americano al di fuori