QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Un uomo fa sesso con un cavallo: strane immagini compaiono in una conferenza stampa dei ministri polacchi

Cosa ha preso due ministri polacchi quando hanno mostrato il filmato di un uomo che fa sesso con un cavallo in una conferenza stampa? La tempesta di indignazione che è poi scoppiata sui media polacchi si è alquanto placata, ma ha lasciato grandi frammenti.

Il governo ha tenuto una conferenza stampa televisiva a causa della crisi migratoria al confine bielorusso. Il regime di Minsk porta rifugiati da più continenti in Bielorussia e li trasporta oltre il confine. All’inizio di settembre, il governo polacco ha dichiarato lo stato di emergenza. Area riservata: non sono ammessi operatori umanitari e giornalisti.

Il governo polacco voleva prolungare lo stato di emergenza oltre i trenta giorni. I ministri Kaminsky (Affari interni) e Plashchak (Difesa), entrambi del partito al governo Legge e Giustizia, rafforzano le loro argomentazioni al riguardo con le foto che si dice siano state trovate sui telefoni dei rifugiati.

Fotografo

Nella loro presentazione PowerPoint, che è ancora sul sito web del governo, hanno sottolineato la minaccia che i rifugiati rappresentano per la società polacca. Ad esempio, le guardie di frontiera hanno trovato filmati di esecuzioni e documenti falsi che indicano collegamenti a organizzazioni terroristiche.

Anche i buoni costumi, non irrilevanti nella cattolica Polonia, erano in pericolo. Ciò è stato illustrato da immagini di pedopornografia e sesso con animali. Il canale TVP di stato ha inviato le foto ai salotti polacchi e ha scritto dell’uomo nella foto: “Ha violentato una mucca, voleva andare in Polonia?”

“Chi vive in Polonia non ride del circo”, dice un proverbio polacco, riferendosi al fatto a volte assurdo che gli spettacoli circensi risaltino. L’immagine di due ministri in piedi solidamente accanto a un PowerPoint con materiale pornografico può fare affidamento sull’ironia (digitale). Se non altro per nascondere la vergogna indiretta che ha preso rapidamente piede, insieme alla rabbia.

Un sito di notizie ha affermato che la mossa delle autorità ha superato “nuovi limiti”. OKO.premere. Non solo hanno mostrato materiale esplicito pieno di stereotipi razziali, hanno detto qualcosa che non era vero. OKO.premere Ha rivelato che le immagini sono state prese da internet e non provenivano da un telefono sequestrato (l’editore ha anche notato che l’animale non era una mucca ma un cavallo). Notizie molto false. È stata inventata anche l’associazione con attività terroristiche.

Cosa c’è dietro ogni morale?

giornale progressista Gazeta Wiborcza Ha scritto che “le autorità non si fermeranno davanti a nulla” e lo ha definito “spaventoso”. Critiche anche dagli ambienti ecclesiastici. Suor Malgorzata Chmilewska, una nota suora, ha descritto le foto come “oltre ogni morale” in un’intervista sul portale di notizie Wirtualna Polska. “Tali metodi di propaganda sono stati usati durante i momenti più bui della storia umana, dal Terzo Reich al Ruanda”, ha detto la suora.

giornale conservatore Repubblica, che non è sempre stato critico nei confronti del governo, è stato eccezionalmente duro, definendolo uno “spettacolo oltraggioso di odio” progettato per “umiliare e disumanizzare i rifugiati”. Il giornale ha riferito che i ministri hanno seminato il panico per ottenere guadagni politici. “In una società civile bisogna anche porre fine al cinismo politico”. secondo Repubblica Il governo è stato ora definitivamente squalificato come fonte affidabile di informazioni nella regione di confine.

Tuttavia, secondo gli analisti, il PiS al governo continua a salire nei sondaggi a causa della sua linea dura sulla crisi dei confini. Intanto lo stato di emergenza è stato prorogato di 60 giorni.

READ  Volontari che lasciano la grotta dopo 40 giorni di esperimento: 'Dac ...