QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Verifica dei farmaci più rapida grazie all'intelligenza artificiale di ZGT

Verifica dei farmaci più rapida grazie all'intelligenza artificiale di ZGT

Ziekenhuisgroep Twente (ZGT) dispone di tecnologia di intelligenza artificiale (AI). sviluppato Per aiutare i tecnici farmaceutici del pronto soccorso (ED) a controllare più rapidamente i farmaci. Lo strumento AI seleziona i pazienti di emergenza che hanno un’alta probabilità di successivo ricovero ospedaliero. Prima che questi pazienti possano essere ricoverati, il farmaco deve essere verificato dai tecnici della farmacia. Con l'aiuto dello screening basato sull'intelligenza artificiale, gli assistenti farmaceutici possono rivolgersi direttamente al paziente giusto e i loro sforzi al pronto soccorso vengono utilizzati in modo ottimale.

Ogni anno 30.000 pazienti vengono ricoverati al pronto soccorso della ZGT. Ciò equivale a circa 86 pazienti al giorno. Circa il quaranta per cento dei pazienti viene successivamente ricoverato alla ZGT. Utilizzando la tecnologia di intelligenza artificiale sviluppata da ZGT, gli assistenti farmaceutici del pronto soccorso ora possono vedere quali pazienti hanno maggiori probabilità di essere ricoverati in ospedale entro dieci minuti. Questo gruppo ha la priorità durante la verifica del farmaco. Il modello AI sarà utilizzato al pronto soccorso a partire da febbraio 2024.

Cruscotto dell'intelligenza artificiale

Il nuovo strumento di intelligenza artificiale viene condiviso anche con il Bed Management Centre dell'ospedale. Ciò significa anche che un posto letto può essere prenotato in anticipo nel reparto. L'infermiera del reparto riceve inoltre in anticipo informazioni sui ricoveri di emergenza in modo che possa pianificare meglio le prossime attività. Poiché ora è possibile utilizzare la verifica dei farmaci per i pazienti idonei e viene predisposto un letto per il paziente al momento opportuno, si prevede che i pazienti fluiscano dal pronto soccorso alla clinica.

Assistenza preospedaliera

L’intelligenza artificiale viene utilizzata anche nelle cosiddette “cure preospedaliere”. L'assistenza preospedaliera è l'assistenza fornita da un ospedale prima dell'assistenza. L'assistenza ambulatoriale è un esempio di assistenza preospedaliera che avviene al di fuori delle mura di una struttura sanitaria.

READ  Incoraggiare comportamenti alimentari sostenibili e salutari

Anche l’uso dell’intelligenza artificiale è promettente in questo tipo di cure. Ciò consente di prendere decisioni più rapidamente. Ad esempio, l’algoritmo OSISP sviluppato può aiutare a migliorare le decisioni nelle ambulanze. Soprattutto quando si tratta di valutare rapidamente la gravità degli infortuni.

Intelligenza artificiale nel processo di smistamento

L’uso dell’intelligenza artificiale nel processo di smistamento non è una novità, ma ha sicuramente un futuro. Ad esempio, GPs Netherlands ha già vinto un premio della giuria professionale grazie al suo software di triage intelligente, che migliora la gestione del flusso dei pazienti. L’intelligenza artificiale viene utilizzata anche nei processi di triage negli ospedali, come il Tel Aviv Sourasky Medical Center. Ad esempio, utilizzando una versione modificata di ChatGPT.