QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

WhatsApp: chi rifiuta la nuova informativa sulla privacy potrà comunque continuare a utilizzare l’app

Un altro capitolo è stato aggiunto alla saga per quanto riguarda le controverse nuove Condizioni d’uso di WhatsApp introdotte il 15 maggio. L’azienda ha annunciato che chi rifiuta la nuova privacy policy potrà comunque utilizzare tutte le funzioni.

Nelle news: Due settimane dopo l’entrata in vigore della nuova politica sulla privacy, WhatsApp ha annunciato che chiunque continui a rifiutare potrà comunque utilizzare tutte le funzionalità. Lo ha detto la società in una nota Prossimo Web.

quanto detto prima:

Cosa è cambiato? WhatsApp è ora tornato a questa ultima decisione. La società ha dichiarato in un comunicato che chiunque si rifiuti può continuare a utilizzare il servizio. Riceverai promemoria regolari.

  • A causa delle recenti discussioni con varie autorità ed esperti di privacy, vogliamo chiarire che al momento non abbiamo in programma di limitare la funzionalità del funzionamento di WhatsApp a coloro che non hanno ancora accettato l’aggiornamento. Invece, continueremo a ricordare agli utenti di aggiornare di volta in volta”.
  • Tuttavia, non è chiaro per quanto tempo rimarrà così. WhatsApp potrebbe modificare nuovamente la sua politica in futuro. Per ora, sembra che voglia calmare gli animi delle persone e placare i governi. In paesi come India, Turchia e Germania, il governo ha già dichiarato illegali i nuovi termini.
READ  OOG Sports Journalist è stato nominato per Emittente Volontario dell'Anno