QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

WiFi potente in più stanze?  O in tutta la tua casa?  Questi dispositivi ti aiuteranno a iniziare (a volte anche gratuitamente).  La mia guida

WiFi potente in più stanze? O in tutta la tua casa? Questi dispositivi ti aiuteranno a iniziare (a volte anche gratuitamente). La mia guida

indipendenteSei stanco di non poter navigare in Internet o eseguire lo streaming senza interruzioni ovunque in casa? Puoi risolvere questo problema migliorando la ricezione WiFi. Ma ti stai chiedendo se sia meglio scegliere un ripetitore o un amplificatore? È meglio acquistarlo tramite il tuo fornitore di servizi o altrove? indipendentebender.b Ti fa iniziare.


Scritto da Tom DeJong, in collaborazione con Independent



fonte:
indipendentebender.b

Ripetitore vs amplificatore

Cosa devi sapere per iniziare: un ripetitore WiFi non è un amplificatore WiFi. Puoi collegare un ripetitore a una presa a muro, dove il dispositivo raccoglie il segnale WiFi dal modem e lo ritrasmette. Il ripetitore “duplica” il segnale senza amplificarlo esso stesso. Quindi puoi semplicemente estendere la portata della tua rete WiFi. Ecco perché dovresti posizionare un ripetitore WiFi dove la portata WiFi del tuo modem è ancora buona, in modo che anche il ripetitore stesso riceva un buon segnale.

Questo ripetitore WiFi è una soluzione se la tua portata WiFi è debole in una o due stanze. Ma il ripetitore ha anche un importante inconveniente: il segnale che trasmette è forte solo la metà del segnale che riceve, proprio perché il ripetitore riceve e trasmette allo stesso tempo. Quindi hai una ricezione “più ampia”, ma un segnale più debole. Questo potrebbe essere sufficiente per lo streaming HD. Non è abbastanza? Quindi scegli una delle seguenti alternative…

Scarica o riproduci in streaming: Cosa utilizza meno dati?

Desideri un WiFi potente in due o tre stanze aggiuntive?

READ  Samsung prevede che gli smartphone pieghevoli diventeranno più popolari dei normali smartphone di fascia alta entro il 2025

Poi puoi anche scegliere un kit powerline, con una rete e un altro adattatore. Collega l'adattatore principale a una presa a muro in un luogo in cui puoi collegarlo al modem tramite un cavo Ethernet. In questo modo l'interruttore principale riceve il segnale Internet. Collega il secondo adattatore a una presa nelle stanze (vicine) in cui desideri il WiFi. Riceve il segnale Internet dall'interruttore principale tramite la rete elettrica e quindi trasmette il segnale nella stanza. Questo kit Powerline è una soluzione interessante per i luoghi difficili da raggiungere dove non si dispone di una connessione Ethernet. Ma la qualità del WiFi dipende dalla qualità della tua rete elettrica e te ne accorgerai solo in questo momento.

Desideri un buon WiFi in tutta la tua (quasi) casa?

Quindi scegli WiFi mesh o WiFi multi-room. Questa soluzione è composta da una stazione base e da una serie di “satelliti”, solitamente collegati in modalità wireless. Insieme formano un'unica grande rete. Grazie al WiFi, puoi goderti la connessione Internet più stabile e una portata ottimale.

E se busso alla porta del tuo operatore?

Ci sono buone probabilità che anche il tuo provider Internet offra una soluzione autonomamente. In pratica oggi gli operatori si concentrano soprattutto sui sistemi collegati in rete.

Così sono le offerte Telenet Telenet 360° ha un prezzo di € 3 al mese per pod WiFi. I primi tre mesi sono gratuiti.

Prossimo Si concentra principalmente sugli amplificatori Wi-Fi. Se sei un cliente Flex, ti costerà € 2,99 per amplificatore Wi-Fi, con il primo gratuito. Se hai un altro prodotto internet, pagherai anche i costi di attivazione di 49€.

READ  I 4 strumenti più belli di domani che puoi ordinare ora (maggio 2022)

ape arancia Il WiFi Comfort Starter Pack con due amplificatori WiFi costa 3€ al mese. Per ogni booster aggiuntivo pagherai 3€ aggiuntivi al mese.

È meglio o più economico che acquistare la soluzione da soli? Bene, a volte non hai scelta se il tuo fornitore di servizi non offre la soluzione che desideri. Un ripetitore WiFi costa 30 euro o più, un kit powerline costa tra 60 e 360 ​​euro e un sistema mesh con WiFi 6 e tri-band costa facilmente 1.500 euro o più. Per quanto riguarda quest'ultimo, otterrai un'offerta più economica dagli operatori. Inoltre, puoi essere certo che la soluzione è compatibile con il tuo modem.

Consiglio per risparmiare: Abbonandoti a Internet da questo elenco potrai risparmiare fino a 300 euro all'anno sulla bolletta delle telecomunicazioni.

Vuoi ancora acquistarne uno tuo?

Assicurati di tenere a mente questi suggerimenti:
-Stai cercando un ripetitore WiFi per estendere una connessione veloce? Quindi scegli un ripetitore tri-band della stessa marca del tuo router, in modo che il ripetitore funzioni sicuramente con esso.
-Vai al gruppo Powerline? Quindi acquistane uno con WiFi – non è sempre così – e adattatori con una velocità di throughput sufficientemente elevata: 1300 Mbps o più. In questo modo puoi eseguire lo streaming senza ritardi. Infine, assicurati di acquistare un kit con abbastanza adattatori: uno per ogni stanza in cui desideri il WiFi.


Maggiori informazioni su Independent.be:

Hotspot mobile 4G o 5G: è una buona alternativa alla classica Internet domestica?

Questi fornitori offrono una connessione Internet stabile a un prezzo basso

La tua connessione Internet è più lenta del solito: cosa succede se il tuo fornitore di servizi ti promette una velocità maggiore?

Questo articolo ti è stato offerto dal nostro partner Independer.be.
Independer.be è un negozio di confronto indipendente che ti aiuta a confrontare e ottenere assicurazioni, pacchetti di telecomunicazioni e altri costi fissi.