Microsoft attraverso il suo blog ha ufficializzato il numero e le versioni disponibili all’uscita di Windows 10. Come pensavamo, le versioni sono molto poche, contando che nell’insieme sono comprese pure le versioni per mobile. In totale parliamo di 7 Windows diversi. Ecco di seguito l’elenco ufficiale:

  • Windows 10 Home
  • Windows 10 Pro
  • Windows 10 Enterprise
  • Windows 10 Mobile
  • Windows 10 Mobile Enterprise
  • Windows 10 Education
  • Windows 10 IoT Core 

La versione base per desktop verrà chiamata Home. Comprende la maggiorparte delle features famose, come Microsoft Edge, il sistema di riconoscimento facciale Microsoft Hello, Continuum per l’usabilità tablet, Cortana, l’assistente vocale, Iris per la lettura di impronte digitali e per finire le app universali per ogni piattaforma. Per quanto riguarda la parte gaming la cosa più importante è la connettività con Xbox One. Sarà infatti possibile giocare ai giochi Xbox One sul PC, attraverso un sistema di Streaming InHome. Questo significa che comunque sarà necessaria la presenza di una Xbox One all’interno della nostra rete locale.

Windows 10 Pro è la classica versione avanzata di Windows. Offrirà features in più che possono essere utilizzate in ambienti lavorativi, come ad esempio le misure di sicurezza aumentate.

Windows 10 Enterprise ha come base Windows 10 Pro. È una versione ovviamente adatta alle aziende più grandi, che offre features come miglior supporto tecnico e misure di sicurezza ancora più importanti.

Windows 10 Mobile è ovviamente dedicato al settore degli smartphone. Potremo trovare su questi devices alcune implementazioni di Continuum implementate anche nella versione per Desktop. Windows IoT Core invece è una versione alleggerita del sistema, dedicata a piccoli PC con poche prestazioni.

Ricordiamo che in futuro la struttura delle versioni di Windows 10 dovrebbe cambiare, e questo è l’inizio della transizione. Si vocifera infatti che non ci sarà più un Windows 11: il sistema infatti si baserà su un rilascio rolling, ovvero senza nuove versioni ma con aggiornamenti continui, prendendo spunto dalla filosofia Mac.

L’uscita di Windows 10 è prevista per l’estate 2015, ma di date ufficiali ancora non si sa nulla.

Ringraziamo Windows Blog per le informazioni.

LASCIA UN COMMENTO