QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Aereo da caccia precipita nella zona residenziale della russa Yeysk, vicino all’Ucraina: almeno 6 morti, 25 feriti

Un aereo da combattimento russo è precipitato lunedì sera in una zona residenziale di Yeysk, non lontano dall’Ucraina. Il carburante ha preso fuoco e un condominio di 9 piani è stato dato alle fiamme. Almeno sei persone sono state uccise e 25 ferite, ma si teme che il numero aumenti notevolmente. Diverse persone sono state uccise quando sono saltate dall’appartamento in fiamme.

gjs, tgfonte: BELGA

Un tonfo fragoroso, seguito da una gigantesca palla di fuoco. Il caccia Su-34, predecessore del nuovo Su-57 Stealth, ha avuto problemi poco dopo il decollo lunedì e si è schiantato contro una zona residenziale con il pieno di carburante. Le fiamme sono esplose a metri di altezza, la gente del posto ha sentito le persone gridare aiuto e ha visto i residenti saltare dal loro appartamento in fiamme.

Almeno sei persone sono state uccise e più di venti sono rimaste ferite. Ma i soccorritori a terra temono che il numero aumenterà notevolmente perché molte persone erano in casa al momento dell’incidente.

Più di 100 famiglie sono state evacuate. Sono stati trasferiti negli hotel vicini.

I servizi di soccorso hanno riferito ieri sera che un edificio di 9 piani ha preso fuoco. L’incendio si è diffuso su un’area di 2.000 metri quadrati, ha affermato il Ministero per le situazioni di emergenza.

Lunedì sera, il governatore della regione di Krasnodar, di cui Yesk appartiene, ha affermato che “tutte le unità antincendio e di soccorso sono state dispiegate nella regione”. Secondo Veniamin Kondratjeev, 17 appartamenti nel condominio sono stati danneggiati dall’incendio. I vigili del fuoco hanno cercato di impedire che l’incendio si propagasse ad altri edifici.

Il pilota è riuscito a salvarsi con il suo seggiolino eiettabile

Secondo il ministero della Difesa russo, i due piloti dell’aereo sono sbarcati in tempo grazie ai loro sedili eiettabili e sono sopravvissuti allo schianto. Sono caduti vicino alla zona residenziale colpita.

Intorno alle 21:00 ora belga, l’incendio era più o meno sotto controllo e i soccorritori hanno potuto iniziare a cercare le vittime sotto le macerie.

Ricerca

Il governo russo ha immediatamente ordinato un’indagine sull’incidente. Gli investigatori militari stanno cercando di determinare le circostanze e le cause dell’incidente.

Il ministero della Difesa afferma che si tratta di un incidente e non ha nulla a che fare con la guerra in Ucraina.

Yejsk si trova sul Golfo di Taganrog e sul Mar d’Azov, a circa 60 chilometri in linea d’aria dalla città portuale ucraina di Mariupol.

Ecco il contenuto elencato da una rete di social media che vuoi scrivere o leggere i cookie. Non hai dato il permesso per questo.

Ecco il contenuto elencato da una rete di social media che vuoi scrivere o leggere i cookie. Non hai dato il permesso per questo.

READ  'Coronatsunami' inonda l'Inghilterra, ristoranti e pub si chiudono | all'estero