QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Anteprima: Le Samyn 2024 – Chi batterà Arnaud de Ley?

Anteprima: Le Samyn 2024 – Chi batterà Arnaud de Ley?

Zeiger Shekin


Lunedì 26 febbraio 2024 alle 16:15

Non dobbiamo aspettare molto dopo il fine settimana di apertura. È già martedì, ora di Le Samyn. Una gara molto bella, la corsa è sempre attraente e aggressiva. Chi sono i tuoi preferiti quest'anno? Ciclismo In attesa!

data

Gli ultimi dieci vincitori Lou Samin
2023: La scienza lo èMilano puzza
2022: segnalo Matteo Trenton
2021: La scienza lo è Tim Merlier
2020: Scienza p Hugo Hofstetter
2019: Scienza p Florian Senechal
2018: bandiera n.l Nikki Terpstra
2017: La scienza lo è Guillaume van Keersbulck
2016: bandiera n.l Nikki Terpstra
2015: La scienza lo è Chris Bookmans
2014: La scienza lo è Massimo Fantasma


Ultima edizione

Menten si è lussato una spalla a causa di questo gesto di vittoria – Foto: Cor Vos

Risultato Le Samin 2023
1. La scienza lo èMilano Menten (Lotto Destino)
2. Scienza pHugo Hofstetter (Archea samsic) in bt
3. La scienza lo èEdward Theunis (Trek-Segafredo) a st
4. segnaloAlberto Dainese (Team DSM) a st
5. segnaloLuca Mozzato (Arkia Samsic) in BT


Effetto

Il percorso di Le Samyn non è molto diverso da quello degli anni precedenti. Si ricomincia a Quaregnon, cittadina del dipartimento dell'Hainaut. A proposito, dal 2015 qui è stata lanciata la Corsa Vallone. La distanza totale da Le Samin è di 202 chilometri, sette chilometri in meno rispetto allo scorso anno. Questa è l'unica differenza.

Dopo la partenza i corridori si dirigono a ovest verso Hotrage, per poi fare un giro verso nord attraversando tra l'altro Otrebe e Leuze. Come l'anno scorso, il gruppo resta interamente in territorio vallone. Per il resto non c'è molto da dire sulla preparazione del match. Potrebbe esserci del vento, ma di solito a questo punto non succede nulla.

Corso SAMIN 2024

Dopo che i corridori hanno superato la soglia dei 100, raggiungono il primo circuito locale. Lo completeranno per un totale di quattro volte. Il primo ostacolo in quel round è Rue du Vert-Pignon. La sezione sterrata di 100 metri è un riscaldamento. Quindi segui Costa della RoquetteIL Via De Wehre E il Costa dei Noniti. Anche questi tre ostacoli sono molto brevi.

READ  Jonas Rickaert su "idol" Michael Mørkøv: "Sto cercando la sua introduzione" | Lotto Gent Six Days

Infine, i ciclisti si spostano sul selciato Rue de Belle Vue. Nella zona centrale i venti hanno libertà di azione. Sul selciato la strada è molto stretta e il selciato, come al solito, è in pessime condizioni. In breve: un luogo ideale per impostare il corso a proprio piacimento. Inoltre questo bar si trova a solo 1 km dall'arrivo. L'arrivo sul Dour è leggermente più impegnativo, il che significa che come corridore puoi divertirti anche negli ultimi metri.

Martedì 27 febbraio: Kwarijon – Dor (202 km)
Inizia: 12:35
Lui finisce: Tra le 17:20 e le 17:40


Preferito

Ogni anno Le Samyn presenta un grande concorso per gli spettatori. C'è sempre una corsa e un attacco, ma alla fine vince quasi sempre l'uomo veloce. Nella nostra anteprima guardiamo corridori forti che possono essere veloci anche nell'ultimo chilometro.

chi altro? Arnaud de LeeAllora merita più stelle. Il ragazzo d'oro del Lotto Dstny non ha iniziato bene la stagione, ma dovrebbe ottenere la sua prima vittoria stagionale a Le Samyn. È un corso pensato appositamente per lui. Con il detentore del titolo Milano puzzama al suo fianco ci sono anche corridori forti come Pascal Einkhorn e Alec Segaart, e anche De Lie è ben circondato.

De Lie durante la conferenza stampa che precede il weekend di apertura – Foto: Cor Vos

Anche Alpecin-Deceuninck arriva in Vallonia con diversi contendenti. Il grande nome è Søren Krage AndersenChe in realtà è arrivato sesto a Le Samin. L’alano ha lo svantaggio di dover arrivare da solo, il che ovviamente è controintuitivo. Queste cose ci sono ancora ad Alpecin-Deceuninck Timo KilicRovescio, pericolosamente veloce dopo una gara dura. In altre parole, Kraj Andersen e Kilic possono giocare a livello tattico.

READ  Il Club Brugge batte facilmente Mechelen e ripristina la fiducia in CL-squatter contro l'Atlético | Jupiler Pro League 2022/2023

Possono farlo anche in Uno-X Mobility. Là si siedono anche con due bambini molto veloci, Rasmus Teller E Søren Wernskjöld. I norvegesi sanno gestire una partita dura, ma sono anche veloci nel concludere la partita. Una combinazione perfetta per Le Samyn. Wærenskjold è riuscito anche a vincere l'AlUla Tour in questa stagione, cosa che gli darà fiducia. Tiller non è ancora riuscito a farlo, ma può portare con sé ulteriore esperienza. È arrivato secondo a Le Samin nel 2021.

Wehrenskiöld durante il tour dell'AlUla – Foto: Cor Vos

Hugo HofstetterÈ il secondo vincitore precedente, insieme a Minten, a giocare martedì. Hofstetter si è assicurato il passaggio a Israel-Premier Tech ed è stato presentato per questa partita. Ha vinto nel 2020, è arrivato secondo nel 2022 e 2023 ed è arrivato quinto nel 2021. Un elenco impressionante. Ha già ottenuto un piazzamento tra i primi cinque al Tour de la Provence in questa stagione, ma il francese punterà ancora a fare di più a Le Samyn.

Martedì gli Emirati Arabi Uniti hanno diverse punte di diamante. È difficile nominare un leader, perché sia ​​Alvaro José Hodge che Spadaccini Certamente non sono senza speranza. Vediamo lo stesso scenario in DSM-firmenich PostNL, dove… Niels EckhoffAnche Casper van Ouden e John Degenkolb hanno portato tre forti cavalieri. Diamo più possibilità a Oliveira ed Ekov.

Nel 2020 Hofstetter ha vinto Le Samyn – Foto: Cor Vos

Le nostre ultime due stelle vanno a Van Gestel si asciugaE Lawrence Pethy. Van Gestel è già un pilota esperto e in passato si è comportato bene a Le Samyn. Insieme al compagno di squadra Anthony Turges potrebbe formare una coppia pericolosa. Pithie è un pilota molto giovane, ma di grande talento. È stato un ottimo inizio di stagione e sembra destinato a lottare per il massimo dei voti in questo tipo di gare.

READ  “Il Club Clienti torna a suonare: 60 milioni di transazioni in arrivo”

Infine, menzioniamo un intero gruppo di sconosciuti. Tra questi figurano anche Amaury Capiot, Luca Mozzato, Jenthe Biermans, David Dekker (tutti Arkéa-B&B), Vito Braet, Madis Mikhels, Laurenz Rex (tutti Intermarché-Wanty), Yentl Vandevelde (Fiandre-Baloise), Sasha Weemaes, Loïc Vliegen. (entrambi Bingoal WB), Matteo Moschetti (Q36.5), Jelle Johannink (TDT-Unibet) e Timothy Dupont (Tarteletto-Isorex) non sono senza possibilità.


I preferiti secondo WielerFlits
****Arnaud de Lee
*** Soren Wernskjöld, Hugo Hofstetter
** Milan Menten, Rasmus Teller, Laurence Pethe
* Niels Eichhoff, Timo Kilic, Dries van Gestel, Sjoerd Bax

Organizzazione del sito
Elenco dei partecipanti (WielerFlits)
Lista dei partecipanti (ProCyclingStats)


Meteo e TV

Martedì il tempo sarà molto migliore rispetto al fine settimana di apertura. Quasi sicuramente non pioverà e i venti si saranno un po' calmati. Si aspettano ancora 3 Beaufort, il che non è certo molto. Le temperature saranno intorno ai 9 gradi Celsius.

Fortunatamente, Le Samyn può essere seguito in diretta televisiva. Sporza, su VRT1, trasmetterà la gara. Anche Eurosport 1 farà lo stesso. Infine, potrete seguire anche online tramite i canali Eurosport.nl e Discovery+. Per conoscere gli orari esatti potete consultare la nostra guida TV Pedalare in TV.