QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Arian non riceve alcun trattamento speciale in Italia: “Qui i soldi non hanno alcun ruolo”

Arian non riceve alcun trattamento speciale in Italia: “Qui i soldi non hanno alcun ruolo”

Dopo l'estate, Ariane inizierà i suoi anni scolastici a Duino, nel nord-est dell'Italia, vicino al confine sloveno. Lì farà parte dei 180-200 studenti della scuola, di più di 80 nazionalità.

'Grande esperienza'

Il ventenne Mickey Jordan ripensa con affetto al periodo trascorso in Italia. Ha studiato al Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico dal 2019 al 2021. “È stata davvero la migliore esperienza della mia vita”, dice a RTL News.

Secondo lei, è stato soprattutto a causa delle persone. “È importante che tutti coloro che si iscrivono siano davvero motivati ​​e siano all'altezza dei valori della scuola”, afferma. Per lei significa mostrare solidarietà e tolleranza, ma anche pensare in modo critico al mondo. “Prima di arrivare lì, pensi di essere già bravo, ma parli con molte persone e inizi davvero a vedere te stesso e il mondo in modo completamente diverso.”

Le piaceva anche quanto fossero diversi gli studenti. “All'improvviso ti ritrovi con tutti i tipi di studenti provenienti da paesi diversi e persone con background molto diversi.” Può parlare con loro di qualsiasi cosa. “Un momento prima parli di un bravo ragazzo in classe, quello dopo parli della disuguaglianza nel mondo.”

L'ammissione non è facile, ma possibile per tutti

Essere ammessi ai Collegi del Mondo Unito, che sono 18 in tutto il mondo, non è facile. Prima di questo, c'è un rigoroso processo di selezione. Ti iscrivi presso il consiglio nazionale del UWC nei Paesi Bassi, che deciderà se sei idoneo. Il Collegio seleziona gli studenti in base ai voti, alla motivazione e all'idoneità a viaggiare all'estero in giovane età senza genitori.

READ  Mamma orsa uccisa in Italia, i cuccioli lasciati soli

Questo è seguito da tre round. Nella prima fase, gli studenti devono scrivere una lettera di motivazione, inviare un elenco dei voti e fornire lettere di raccomandazione. “Sulla base di questo facciamo prima una selezione”, dice un portavoce del Collegio.

Si procede quindi al secondo turno, in cui gli studenti vengono introdotti attraverso compiti di gruppo. La fase finale consiste in un colloquio dettagliato con una giuria di quattro membri, tra cui uno psicologo infantile e uno specialista dell'educazione.

Il Collegio del Mondo Unito desidera sottolineare che il denaro non gioca alcun ruolo nella selezione. “Selezioniamo davvero gli studenti in base alla motivazione, a chi sono e cosa possono fare. E poi vediamo se uno studente può permetterselo.” A questo scopo il Collegio del Mondo Unito offre anche una borsa di studio speciale, di cui l'80% degli studenti utilizza in tutto o in parte. “In questo modo manteniamo l'istruzione accessibile”, afferma il portavoce.

opzioni

Non puoi scegliere a quale scuola andare. Mickey dice che gli è permesso specificare le preferenze. La sua prima scelta fu la Germania, seguita dall’Italia. Il Collegio del Mondo Unito ha detto che l’Italia sarebbe la soluzione migliore per lei.

Sebbene il curriculum sia lo stesso in ogni UWC, ogni college può aggiungere la propria enfasi. Mickey dice che è stata presa la decisione di programmare relativamente poche ore scolastiche in Italia. Andava a scuola dalla mattina al pomeriggio e poi “prendeva lezioni” come matematica e biologia.

Mickey è stato particolarmente incoraggiato a fare molto al di fuori della scuola. “Una volta alla settimana andavo in una casa di riposo per anziani e svolgevo attività con anziani soli. Giocavo anche a calcio e imparavo a girare video”, racconta.

READ  L'Italia si prepara ad un altro fine settimana di pioggia: 'Il pericolo non è ancora passato'

Nessuna vita di lusso

Non è solo vita di lusso. “Vivi in ​​una stanza con due o tre persone dello stesso sesso”, dice Mickey. I coinquilini possono provenire dal Belgio, ad esempio dal Malawi. E la principessa Ariane deve condividere il bagno. “Ho condiviso quattro docce con 18 donne”, dice Mickey.

Tutti gli studenti mangiano insieme nella mensa. “Lo rende più accessibile perché tutti mangiano lo stesso”, afferma Mickey.

Inoltre, l'orario scolastico consiste principalmente di duro lavoro. “È un periodo davvero difficile al liceo. Devi scrivere molti saggi.” Sebbene gli studenti del Collegio del Mondo Unito abbiano l’opportunità di fare molto fuori casa, ciò richiede anche disciplina. “Gli esami sono uguali ovunque, quindi devi continuare gli studi.”

'Grazie mille'

Ovviamente Mickey ha avuto i suoi momenti difficili. “Esci di casa così giovane e all'improvviso incontri 180 nuovi studenti. Ci è voluto davvero un po' per abituarti”, dice. “Ma ce l'hanno tutti e se ne può parlare molto bene.”

Mickey è particolarmente grato per l'opportunità di studiare all'Adriatic United World College. “Voglio che quante più persone possibile abbiano questa opportunità. È un'esperienza straordinaria.”

Il Collegio del Mondo Unito in breve

“Il Collegio del Mondo Unito è una scuola veramente globale”, afferma un portavoce del Collegio. “I giovani si riuniscono per andare a scuola, apprendere la comprensione reciproca e impegnarsi nelle questioni mondiali e sociali”.

Il Collegio del Mondo Unito in Italia conta 180 studenti provenienti da oltre 80 background diversi. Oltre l'85% degli studenti riceve una borsa di studio totale o parziale per frequentare la scuola.

“E ogni studente è uguale all'UWC. Quindi Arian sarà come ogni altro studente.”

READ  'Dopo l'interesse di Inghilterra e Germania, ora c'è anche l'interesse italiano per Oosterwolde'