QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Belgio Cats U20 perso contro l’Italia

Nella FIBA ​​​​U20 Women’s European Challengers, i Belgian Cats hanno perso la loro terza partita nel Gruppo A, 48-54.

Per saperne di più?

Iscriviti una volta e leggi subito.

30 giorni di accesso gratuito a tutti gli articoli plus ora e accesso sempre gratuito agli articoli.

È stato subito chiaro che l’Italia non sarebbe stata un boccone. La partita è iniziata bene: 0-5. Nastja Claessens ha notato i primi punti belgi: 2-5. È passato da 5-7 a 10-15. I gatti restano a reti inviolate per quasi 4 minuti, l’Italia è favorevole: 10-19. Maxulla Lisova ha messo il tabellone 12-19 nell’ultimo secondo del primo tempo, solo le maglie azzurre hanno aperto nuovamente le marcature nel secondo periodo. Lisova ha offerto una certa resistenza, ma dopo 3 minuti di gioco i sintomi erano 16-25. Ine Joris ha riportato indietro la sua squadra con il botto: 19-25. Tessa Kabenga ha guardato 23-25. Il divario è aumentato di nuovo a 23-30 quando la palla è stata persa. La tripla di Sarah Bell ha riportato i gatti sul 26-30. Agli italiani l’ultima parola: 26-34 all’intervallo. Dopo la sosta, l’Italia riparte bene: 29-39. Kyra ha riportato i gatti del biliardo a 35-39 con un botto. Sarah Bell 37-40 dopo 30 minuti. Clausens ha aperto l’ultimo periodo con 6 punti di fila: 43-44. Emma Bell passa per un po’ in vantaggio con tre punti: 46-45. Più unicità ha permesso all’Italia di chiudere con la vittoria. Punteggio finale 48-54. Nastja Claessens in testa alla classifica con 10 punti: “Non abbiamo iniziato bene la partita. L’Arsenal (26b) può fare molto a modo suo. Ovviamente nessuno ha una buona giornata. Se giocano di nuovo individualmente… il buon lavoro di squadra di le partite precedenti non sono chiare”. Mi fa un po’ amarezza. Il giorno di riposo di domani è il benvenuto. Sabato sarà pronto un altro avversario tosto con la Germania (ELD). Billiards 3, S. Bell 8 (9 rimbalzi), E. Bell 3, Pa 2, Van Buggenhout 5 (14%), Franquin, Joris 6 (8 rimbalzi), Lisowa 9 (6 TO).

READ  L'Italia è oggi il più grande produttore farmaceutico dell'Unione Europea