QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Bronchite cronica: sintomi e trattamento

Bronchite cronica: sintomi e trattamento









In questo articolo

Bronchite cronica: sintomi e trattamento




file





Nella bronchite, i rami della trachea (bronchi) sono irritati. Ciò fa sì che le mucose producano più muco e la mucosa si infiamma, provocando la tosse con muco. L’infiammazione porta all’ispessimento della mucosa. L’aria scorre più difficilmente e la respirazione diventa più difficile. Se questi sintomi persistono per tre mesi o più ogni anno per due anni consecutivi, si parla di bronchite cronica.

La bronchite cronica è una forma di broncopneumopatia cronica ostruttiva: broncopneumopatia cronica ostruttiva. È una condizione cronica in cui il flusso d’aria verso i polmoni è ostruito.



Leggi anche: Malattia polmonare cronica ostruttiva o “polmone del fumatore”: una malattia polmonare cronica che progredisce lentamente


sintomi





© Getty Images

I sintomi della bronchite cronica includono:

I sintomi della bronchite cronica possono peggiorare nel corso degli anni. I pazienti possono anche avere attacchi improvvisi con sintomi gravi. A volte è necessario il ricovero in ospedale.

Leggi anche: Bronchite acuta: sintomi e trattamento









le ragioni





Il fumo è la causa principale della bronchite cronica. L’aria inalata da una sigaretta contiene una sostanza chimica che viene rilasciata quando il tabacco e la carta bruciano. Questa sostanza provoca la bronchite.

Anche se hai avuto la bronchite acuta più volte di seguito, è possibile che si sviluppi una forma cronica. A volte, la causa è una malattia polmonare rara, come l’alfa-1.

READ  GGD avvia la campagna di vaccinazione HPV per i giovani

Leggi anche: Quali disturbi possono indicare l’asma?






Diagnosi e trattamento





Se si sospetta una bronchite cronica, viene solitamente eseguito lo screening della BPCO. A volte sono necessari anche un test di funzionalità polmonare, una radiografia polmonare e/o un test da sforzo. Questo è spesso accompagnato dalla misurazione della forza muscolare e dello stato nutrizionale.

Se soffri di bronchite cronica e fumi, è meglio smettere immediatamente di fumare. I danni già esistenti non possono essere invertiti. Ma le tue prospettive miglioreranno immediatamente. Avrai bisogno anche di farmaci, ma è anche importante fare abbastanza esercizio fisico a intensità moderata, come camminare, andare in bicicletta e nuotare. È meglio integrarlo con esercizi di rafforzamento muscolare due o tre volte alla settimana.

L’esercizio può anche essere supervisionato sotto forma di terapia fisica con un fisioterapista. In alcuni casi è indicato un programma riabilitativo ospedaliero.

Leggi anche: Ibuprofene, catarro e sciroppo per la tosse: quali farmaci contro la bronchite?









fonti:
























Ultimo aggiornamento: ottobre 2023


















Articoli sulla salute nella tua casella di posta? Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi un e-book gratuito di ricette salutari per la colazione.