QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Buttare via una lavatrice rotta?  Se dipenderà dall'Ue, presto ciò non sarà più possibile: “Le riforme devono diventare la nuova norma”

Buttare via una lavatrice rotta? Se dipenderà dall'Ue, presto ciò non sarà più possibile: “Le riforme devono diventare la nuova norma”

Lavatrici, aspirapolvere e telefoni: questi elettrodomestici vengono spesso gettati via se guasti, anche se possono essere facilmente riparati. Il Parlamento europeo vuole cambiare la situazione. Questo dipende dal consumatore, ma anche le aziende devono progettare in modo diverso.

Il Parlamento europeo ora vuole dare ai consumatori il diritto alla riparazione, in modo che i prodotti elettronici possano essere riparati entro un “termine ragionevole” e ad un “prezzo ragionevole”.

In un enorme spreco

Riparare dispositivi elettronici ed elettrodomestici oggi è complicato e non sempre gratificante. Di conseguenza, dispositivi che avrebbero potuto durare a lungo con un semplice intervento finiscono nella spazzatura, comportando un uso non necessario di materie prime e danni significativi all’ambiente.

Benjamin Sprecher, ecologo industriale della TU Delft, accoglie quindi con favore la nuova legislazione. Lo vede come una potenziale svolta.

Pensando alla riparazione

Nonostante il suo entusiasmo, ci sono ancora margini di miglioramento. “La legge promette grandi cose, ma contiene ancora una serie di termini vaghi.” Ad esempio, ritiene che i summenzionati “prezzo e termini ragionevoli” avrebbero potuto essere definiti in modo più specifico.

Ritiene che questa legge dovrebbe applicarsi a tutti i prodotti che contengono componenti elettronici o batterie. Non è ancora così. Tuttavia, è cautamente ottimista: “Penso che i produttori fisseranno più standard e penseranno di più alle riforme, se la legislazione sarà interpretata e attuata in modo sufficientemente rigoroso”.

Attenzione durante il processo di progettazione

Il ricercatore ha recentemente sperimentato personalmente che c'è ancora molto da guadagnare. “Ho appena rotto un piccolissimo pezzo di plastica che era nel mio rasoio. Questo pezzo di plastica costa solo pochi centesimi, ma non puoi sostituirlo. Quindi devo sostituire l'intero rasoio a causa di quel piccolo pezzo di plastica. Piccola plastica. Peccato.”

READ  Debito Bitvavo da 280 milioni di euro: l'ad risponde alla situazione

Dice che il profitto è facile da ottenere. “A volte c'è una scelta consapevole da parte dei produttori di non realizzare qualcosa riparabile. Ma molte volte non l'hanno progettato e non ci hanno pensato. E se non ci pensi prima, ripararlo è criticamente difficile.” Ma con un po’ di attenzione durante il processo di progettazione, puoi fare passi da gigante. “Mi aspetto che questi passi vengano compiuti attraverso questo tipo di legislazione”.

Ruolo del consumatore

I produttori svolgono un ruolo importante, ma Sprecher ritiene che anche il consumatore abbia un ruolo importante. Dopotutto, molte persone vogliono cose nuove e prodotti più recenti, perché pensano che funzioneranno meglio.

“Prendiamo ad esempio una nuova lavatrice che ha nuove funzioni, come la possibilità di connettersi a Internet o di controllarla tramite un'app. Ma spesso è nuova per il gusto della novità.” Si parla addirittura di “pseudo-innovazione” che non contribuisce in modo significativo alle prestazioni del dispositivo. “Ci sono molte innovazioni che sono innovazioni false, intese solo per indurre le persone a comprare qualcosa di nuovo.”

Altre soluzioni

Possiamo utilizzare le nostre materie prime in modo molto più efficiente e ciò è necessario per mantenere entro limiti l'enorme flusso di prodotti di scarto, afferma Sprecher. La legislazione dovrebbe aiutare, ma ci sono anche aziende che già investono di più nelle riforme.

Ciò indica anche uno sviluppo interessante in Francia. “Hai l'indicatore di riparazione. Quindi, come consumatore puoi acquistare un prodotto facile da riparare. Anche questo è un passo nella giusta direzione.”

Riproduzione audio

Riparare gli elettrodomestici rotti dovrebbe diventare la nuova norma, ora che la legislazione europea è stata modificata.

READ  Rosanna sposa Erin, il suo chatbot creato da sé: 'Almeno non porta bagagli' | strano

Chiede? Chiediglielo!

Hai qualche domanda o vorresti delle risposte? Mandaci un messaggio qui nella chat. Ogni giovedì nella newsletter Get Involved ti diciamo cosa stiamo facendo con tutte le risposte. Lo vuoi nella tua email? Allora registrati qui.