QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Christian è stato multato di 125 euro perché il monopattino elettrico Aldi non rispetta le regole: la catena di supermercati ritira dalla vendita il dispositivo (Mortsel)

© Aldico

Malta cementizia

La catena di negozi Aldi sta immediatamente rimuovendo il monopattino elettrico dagli scaffali. Lo scooter è in vendita solo da ottobre, ma si è scoperto che non è conforme alla nuova normativa. “Ci si aspetterebbe che lo scooter da 300 euro fosse completamente pronto, ma non è stato così”, dice Christian, che è stato multato di 125 euro dalla polizia.

Garrett Tillman

Christian Wiemanns (37) di Mortsell ha suonato il campanello venerdì. La donna aveva acquistato due anni prima da Aldi due scooter elettrici Envivo. “Sia per me che per il mio amico. Lo scooter era in vendita a circa 300 euro e sembrava un buon affare”, dice Christian, che da allora è entusiasta dei passi.

Ma la scorsa settimana è stata fermata durante una perquisizione della polizia a Statielei a Mortsel. Si scopre che il suo scooter non era all’altezza delle regole. “Ad esempio, i riflettori laterali si sono rivelati fuori uso e avevo solo un freno, mentre a quanto pare dovevo averne due, uno su ciascun lato. È semplicemente caduto dal nulla, ma la polizia ha spiegato che il dal 1° luglio 2022 è in vigore il nuovo regolamento per le moto elettriche”, ha affermato Christian.

Sperava di ricevere un avvertimento e un consiglio per mettere in ordine il suo scooter, ma presto le fu detto che sarebbe stato preparato un rapporto ufficiale. Questa settimana gli è stata comminata una multa di 125 euro. Non c’è altra opzione che pagarla perché ho comprato lo scooter prima dell’entrata in vigore delle nuove regole”, dice, “ma racconto la mia storia perché con mia grande sorpresa lo stesso scooter era ancora in vendita da Aldi questa settimana. Ramo di Boechout. “

Scooter in vendita a Boechout. © rr

rischiare una multa

L’8 ottobre Aldi ha già rimesso in circolazione i suoi scooter di serie. La vendita temporanea è stata annunciata nella brochure il 3 ottobre. “Comunque, ci sono persone che hanno acquistato questo scooter a ottobre, ma ora rischiano una multa a loro insaputa se guidano su una strada pubblica. Ti aspetteresti che uno scooter da 300 € sia abbastanza pronto, ma si scopre”, dice Christian , che venerdì ha informato il servizio clienti Aldi. Non è così”.

Dall’esame è già emerso che le motociclette in questione non sono più conformi alle norme. “Abbiamo preso provvedimenti immediati e rimosso gli scooter che erano ancora sugli scaffali dei negozi”, conferma il portavoce di Aldi Jason Sevester. “Consigliamo ai clienti che avrebbero acquistato uno scooter del genere nelle ultime settimane di contattare il nostro servizio clienti”.

READ  AMD presenta i nuovi processori server EPYC e gli acceleratori Instinct MI200 - Computer - Notizie