QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Da che età tuo figlio può dormire sotto il piumone?

Da che età tuo figlio può dormire sotto il piumone?

Le trapunte possono essere pericolose per neonati e bambini piccoli: possono soffocare. Per questo motivo è sicuro far dormire il bambino solo nel sacco nanna.

Ma a che età si può passare al piumino? Soprattutto quando fuori fa freddo, vuoi avvolgere il tuo bambino al caldo.

Trapunta per il tuo bambino: da che età?

Secondo le linee guida per un sonno sicuro, si raccomanda che i bambini di età inferiore a un anno non dormano sotto il piumone. Si consiglia invece che i bambini di questa fascia d’età dormano in un sacco a pelo o in lenzuola sottili. Ciò riduce il rischio di soffocamento e surriscaldamento.

A partire dall'anno di età, puoi prendere in considerazione l'idea di far dormire il tuo bambino sotto un piumone, ma è importante tenere a mente alcune linee guida di sicurezza:

  1. Scegliere un piumino adatto: Utilizzare un piumino leggero e traspirante, che non sia troppo caldo per la temperatura ambiente della camera da letto. Quindi non scegliere un piumone troppo spesso.
  2. Prevenire il surriscaldamento: Assicurati che la stanza non sia troppo calda e vesti tuo figlio in modo appropriato. La temperatura elevata può aumentare il rischio di morte in culla.
  3. Tieni giù il piumone: Non posizionare la trapunta troppo in alto sul bambino e assicurarsi che i piedi del bambino siano liberi di perdere calore.
  4. Non utilizzare cuscini per bambini di età inferiore a 2 anni: Solitamente i cuscini non sono consigliati per i bambini di età inferiore a 2 anni, quindi evita di usarli a letto.
  5. Fornire un ambiente di sonno sicuro: Mantenere il letto libero da oggetti sciolti, come animali di peluche, e assicurarsi che il materasso e la biancheria da letto si adattino correttamente per evitare il soffocamento.

Leggi anche: Mettere una catena a un bambino è pericoloso?

In questo modo il tuo bambino dorme in sicurezza

Un sonno sicuro è molto importante per neonati e bambini piccoli per ridurre il rischio di sindrome della morte improvvisa del lattante (SIDS). Dopo molte ricerche, è diventato noto come i bambini possano dormire in modo più sicuro, soprattutto nel loro vulnerabile primo anno. Ecco alcune linee guida per un sonno sicuro:

  1. Posizione debole: Metti sempre il tuo bambino sulla schiena mentre dorme, sia durante i sonnellini che durante la notte. Questa posizione per dormire riduce il rischio di morte in culla.
  2. Non mettere giocattoli o cuscini nel letto: Mantenere il letto libero da oggetti sciolti, come peluche, trapunte e cuscini, per evitare rischi di soffocamento.
  3. Utilizzare un materasso rigido: Assicurati che il materasso della culla o del letto sia rigido e adagiato comodamente, senza spazi vuoti sui lati.
  4. Evitare le alte temperature: Vesti il ​​tuo bambino con abiti leggeri e mantieni una temperatura ambiente confortevole nella camera da letto, che di solito è compresa tra 18 e 20 gradi Celsius. Un ambiente surriscaldato può aumentare il rischio di morte in culla.
  5. Usa un sacco a pelo o un lenzuolo: Se vuoi coprire il tuo bambino, considera l'utilizzo di un sacco a pelo invece di una trapunta. Assicurati che il sacco nanna sia della misura giusta e che sia adatto all'età e alla taglia del tuo bambino.
  6. Scegli un letto o un letto sicuro: Assicurati che il lettino o il lettino sia conforme alle norme di sicurezza e che non ci sia spazio tra il materasso e le sponde del letto.
  7. Evitare di fumare vicino al bambino: L’esposizione al fumo aumenta il rischio di morte in culla. Non fumare durante la gravidanza e mantenere l'ambiente in cui dorme il bambino privo di fumo.
READ  L'influenza aviaria è stata diagnosticata in due giovani volpi in una riserva naturale nella parte orientale di Groningen


Visualizzazioni dei post: 0