QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Dove va a finire il nostro grasso quando perdiamo peso?  |  salute

Dove va a finire il nostro grasso quando perdiamo peso? | salute

Hai inserito “perdere peso” nella tua lista dei buoni propositi all'inizio di quest'anno? Con un po' di perseveranza e fortuna, avrai già perso qualche chilo. Ma dove è finito tutto quel grasso in eccesso? Abbiamo esaminato come il grasso lascia il corpo e perché ritorna così rapidamente.

Da dove vengono i chilogrammi non è più un mistero. In realtà è un semplice calcolo. Stai mangiando più calorie di quelle che consumi? L'energia in eccesso viene quindi immagazzinata nel corpo. Ciò accade per i carboidrati sotto forma di glucosio, per le proteine ​​sotto forma di aminoacidi e per i grassi sotto forma di trigliceridi, un tipo di molecola di grasso.

Tutte queste sostanze si accumulano insieme nelle cellule adipose, che possono aumentare di dimensioni e numero quando si ha un eccesso di energia. Il risultato è un numero più alto sulla scala. Fortunatamente, puoi bruciare rapidamente questo grasso immagazzinato se usi più energia di quella che consumi.

Come escono questi grassi dal nostro corpo?

Sorprendentemente, questa è una domanda alla quale non conosciamo l’esatta risposta corretta. Per molto tempo, gli scienziati hanno sospettato che parte del grasso corporeo si perdesse attraverso l'esercizio e altre attività fisiche. Quindi un'altra parte si trasforma in massa muscolare. Ma nel frattempo sempre più scienziati guardano anche nella direzione dell’anidride carbonica, o biossido di carbonio.

Quando si perde peso, il metabolismo inizia a scomporre le molecole di grasso o di trigliceridi del corpo in molecole più piccole di carbonio, idrogeno e ossigeno. Questo processo di combustione dei grassi è noto come lipolisi. Gli atomi di carbonio più piccoli in queste molecole reagiscono quindi con l'ossigeno per formare anidride carbonica. Quindi lasciano i nostri corpi inosservati ad ogni respiro. Quindi perdi peso espirando.

READ  Una scuola belga lancia l'allarme: "Bambini che perdono in cortile...

Se vuoi perdere peso in modo sostenibile, è meglio che sviluppi molti muscoli

L’anidride carbonica è responsabile dell’84% della perdita di peso. Le restanti percentuali vengono perse attraverso i liquidi corporei come urina e sudore. Dopotutto, quando si scompongono i grassi si perde anche acqua. Anche per questo motivo è importante bere molta acqua se si vuole perdere peso.

Non è andato per sempre

Sebbene il contenuto delle nostre cellule adipose possa lasciare il corpo abbastanza facilmente, il numero di cellule rimane preservato. Quindi, quando inizi a mangiare più di quanto consumi normalmente, ti sazierai di nuovo rapidamente. Non è un caso che la dieta sia una tale impresa. Se vuoi perdere peso in modo sostenibile anziché finire nella classica “storia yo-yo”, potresti anche sviluppare (molti) muscoli. Questi assicurano che il tuo metabolismo sia stimolato. In questo modo bruci energia più velocemente e in modo più efficiente, anche mentre riposi.

Leggi anche

Soffri di grasso ostinato nella pancia? 8 domande e risposte sul grasso della pancia, con consigli concreti (+)

Over 65 e pancia piccola? Questo non è poi così male per la tua salute

«Se non si soddisfano i criteri, un intervento di riduzione gastrica costerà fino a 10mila euro»: cosa comporta l'intervento e quando verrà rimborsato? (+)