QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Future Tour: Sian Oetdebroeks e Lennert van Eetvelt per la vittoria assoluta? | Ciclismo

Ciò che è buono arriva rapidamente. Ciò significa che nel 2022 il gruppo di domani sarà visto con più interesse del solito. Chi brillerà in questa edizione del futuro tour? Scopri la portata dei partecipanti e il Tour de l’Avenir qui.

Jan Baklantis avrà finalmente un successore domenica 28 agosto? L’ultimo vincitore assoluto belga del Future Tour potrebbe dover rinunciare a questa modalità, poiché la selezione belga ha del buon ferro nel fuoco.

Sian Oetdebrookes (19) sembra aver assorbito il suo passaggio da rookie a professionista senza troppi problemi.

Bora-Hansgrohe gestisce il suo programma di gare con saggezza e Uijtdebroeks ha già dimostrato in alcune piccole gare di poter resistere alla violenza dei professionisti.

Se possiamo usare questi risultati come riferimento, Uijtdebroeks è uno dei favoriti per una vittoria assoluta in questa promettente gara, una classe che non ha mai visto così da vicino.

Cian Uijtdebroeks non ha corso nell’U23.

Ma all’interno della squadra belga c’è un altro formidabile che può provare a conquistare le montagne francesi con grandi ambizioni.

Lennert van Etwelt Il 21enne diventerà professionista alla Lotto-Dstny l’anno prossimo e negli ultimi mesi ha distribuito numerosi biglietti da visita. Ha preso il secondo posto al Baby Giro e ha vinto la gara della pace. I due leader si uniranno?

Lennert Van Eetvelt ha avuto una stagione molto coerente con l’U23.

Uijtdebroeks e Van Eetvelt sono editorialisti, il demone della velocità Tibo Bello (19) vuole dire addio alla classe U23 con stile prima di diventare professionista con Trek-Segafredo il 1 gennaio.

La molla elicoidale trova abbastanza opportunità per perforare la prima parte del Tour de l’Avenir.

Thibau Nys diventerà professionista al Trek-Segafredo dopo l’inverno del motocross.

anche Alec Sigert (19) Suona più di una campana e può tendere più di una mano ai suoi compagni di squadra come Campione Europeo nella Prova del Tempo nelle due Cronometro a Squadre.

READ  Campionati Europei di atletica leggera - Day 2: Kimeli taglia nei 5000m, Jacobs e Lokenkemper vincono l'oro nei 100m | Campionati Europei

Selezione completata da William Jr Lyserv (19), il quarto nel figlio di Jiro, e Jill Gilders (19).

Lecerf corre con la Lotto-Soudal, ma si trasferisce nella nuova squadra di allenatori Patrick Lefevere.

Non è stato ringraziato per questo trasferimento. Quindi Lecerf deve fare i conti con gli oggetti di riserva della stalla che sta lasciando.

Crème de la crème dall’esterno

Quindi i belgi hanno tante stelle dietro i loro nomi, ma il campo dei partecipanti racchiude tanti tesori che vedremo brillare di più con i professionisti nei prossimi anni.

Nel campo britannico, Leo Hayter Goldcrest. Il vincitore assoluto del Baby Giro sarà il compagno di squadra del fratello Ethan agli Ineos Grenadiers la prossima stagione ed è stato un maestro del Campionato Cols in Italia. a Tommaso Gallagche è diventato professionista in Jumbo-Visma, ha un tenente che ti picchia.

In nessun caso il Paese di origine parteciperà in forma anonima. Groupama-FDJ ha una squadra di punta tra le giovanili e la tirerà fuori il prossimo anno, tra gli altri Lenny Martinez E il Gregorio Romano Intorno a.

Martinez, terzo al Giro, è figlio dell’ex pilota di MTB Miguel Martinez, un gregoire che ha battuto Van Etwelt a Liegi-Bastogne-Liegi ed è abile nelle gare di un giorno.

Podio del Baby Giro: Van Etwelt (secondo), Hayter (primo) e Martinez (terzo).

L’anno scorso, i norvegesi hanno assegnato il vincitore assoluto con Tobias Haaland Johansen. In questa edizione giocano Per Hagenes Spiaggiaveloce Soren Wernskgold E il Johannes Stone Mettet Da.

I vicini della Danimarca lo sperano Simone Dalby E il Jacob Hindsgull Lasciati ispirare da Jonas Vingegaard. Il duo è già professionista all’Uno-X e Hindsgaul ha già vinto un professionista al Tour of Antalya.

In Germania ci sono Georg Steinhauser (EF) e Michael Heismann (Jumbo-Visma) e campioni d’Europa. Felix Engelhardt Punta di diamante, i nostri vicini del nord stanno interagendo con esso Tim Van Dyck (Jumbo-Visma) e Casper van Uden (DSM) sono i corridori.

In quelle partite includeremo anche l’australiano Jensen Plurite (Alpecin-Deceuninck l’anno prossimo) Meglio.

Altri nomi da tenere d’occhio: lo sloveno Mateves Zovkar (vincitore di tappa del Burgos Tour), il talento dell’arrampicata Santiago Umba (colonnello), il velocista Samuel Watson (Gran Bretagna) e gli spagnoli Igor Arita e Ivan Romeo.

Per Strand Hagenes ha vinto i Campionati Mondiali Juniores a Lovanio.

Lista d’onore dal 2008
primo in secondo luogo Terzo
2021 Tobias Halland Johansen (No) Carlos Rodríguez (terme) Filippo Zana (ETA)
2020
2019 Tobias Voss (No) Giovanni Allotti (ETA) Ilan Van Wilder
2018 Tadej Pojakar (SVN) Thymen Arensman (Ned) Gino Mader (Svizzera)
2017 Egan Bernal (Cole) Di Giorgio Lambrecht Uovo di Niklas (tana)
2016 David Godot (FRA) Edward Ravasi (ETA) Adrian Costa (Stati Uniti)
2015 Mark Soller (centro termale) Jack Haig (Australia) Matvey Mamykin (russo)
2014 Miguel Angel Lopez (colonnello) Robert Power (Australia) Alexey Rybalkin (russo)
2013 Ruben Fernandez (terme) Adam Yates (Gran Bretagna) Patrick Konrad (Austria)
2012 Warren Bargil (Francia) Juan Chamorro (colonnello) Mattia Cattaneo (ETA)
2011 Esteban Chaves (Cole) David Boyle (Cannes) Mattia Cattaneo (ETA)
2010 Nero Quintana (colonnello) Andrew Talansky (Stati Uniti) Garlinson Pantano (Cole)
2009 Romano Sicard (fra) Tejay Van Gardener (Stati Uniti) Serge Fuchs (Germania)
2008 Jean Bucklant Rui Costa (Bor) Arnold Jenison (fra)

Corso di formazione: due esperienze di squadra e costi estremamente costosi alla fine

con i professionisti, Squadra a tempo di prova Il venerdì nella giornata di apertura della Vuelta, tra le promesse, fino all’organizzazione del futuro tour doppia parte Selezione.

L’apertura è un riscaldamento di 4 km e la seconda cronometro della squadra è un importante campanello d’allarme.

Sono 28 chilometri, il sesto giorno di questa corsa a tappe. Il paese che aveva già dovuto cedere le pedine comincerebbe con le ginocchia tremanti.

Anche questo numero è duplicato, i ciclisti non hanno grossi inconvenienti, ma le fasi 1, 2, 3 e 4 presentano sostanzialmente opportunità di pugni Con finali esplosive e accesso scivoloso.

Un corridore molto forte potrebbe ancora sopravvivere alla sesta tappa, ma il giorno successivo giorno libero Sono stati completamente messi a tacere.

Tre giorni di verità inizia con un epilogo Col de la MadeleineAnche se non completa feccia.

Il giorno dopo, questo gigante è apparso sul palco Queen a 100 chilometri di distanza. Dopo la piena Madeleine (a quota 2000 metri) la fine è al la tuswer.

L’ultimo accordo di domenica 28 agosto ha una lotta per facile – Il tetto di questo tour a un’altezza di 2770 metri – nel ripostiglio e termina in un altro dosso.

futuro tour
vincitore capo
Introduzione (TTT) Giovedì 18/08 La Roche-sur-Yon – La Roche-sur-Yon 4 km
giro 1 Venerdì 19/08 La Roche-sur-Yon – La Roche-sur-Yon 122 km
2. cavalca Sabato 20/08 Bennett – Sivray 153 km
3. cavalca domenica 21/08 Sivray – La Tremoy 154 km
4. cavalca Lunedì 22/08 Sainte Severe sur Indre – Chaillac 143 km
Fase 5 (TTT) Martedì 23/08 Gueugnon – Saint Valier 28 km
giro 6 mercoledì 24/08 Saint-Amour – Oyonnax 123 km
giorno libero Giovedì 25/08
7. cavalca Venerdì 26/08 Thonon-les-Bains – Saint-François-Longhcamp 177 km
8. cavalca Sabato 27/08 Eugenio – La Toussure 100 km
9. cavalca domenica 28/08 Nissan – Villaroger 133 km