QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Gli scienziati hanno individuato un esopianeta “Super Terra” in orbita attorno a una stella a 36,5 anni luce di distanza

Un team di astronomi che utilizza il telescopio giapponese Subaru ha annunciato la scoperta di un altro esopianeta simile alla Terra nel loro cortile cosmico.

Il pianeta “super-Terra” scoperto dai ricercatori planetari guidati da Hiroki Harakawa è un vicino relativamente vicino, in orbita attorno a una stella a soli 36 anni luce di distanza, ovvero 2.1456983 x 1.014 miglia.

Gli astronomi affermano che il pianeta orbita nella cosiddetta “regione di riccioli d’oro” della sua stella madre, Ross 508.

Sebbene Ross 508 sia una piccola e relativamente debole stella nana rossa, il pianeta – designato Ross 508 b – ha un’orbita molto più stretta di quella terrestre.

Ross 508b ha una massa minima di quattro masse terrestri e orbita attorno al suo ospite ogni 10,75 giorni a una distanza di circa 0,053 UA – la Terra orbita attorno al Sole a 1 UA.

Un team internazionale di astronomi ha scoperto ROS 508b utilizzando l’Osservatorio astronomico nazionale del telescopio giapponese Subaru alle Hawaii. (Immagine: Ross 508b è stato osservato da un team internazionale di astronomi utilizzando l’Osservatorio astronomico nazionale del telescopio giapponese Subaru alle Hawaii.) Leggi altri articoli correlati Leggi di più

Gli scienziati ritengono che Ross 508b potrebbe aver originariamente formato Boch lontano dalla sua stella madre e migrare nel corso di milioni di anni.

Nel frattempo, la NASA rivelerà presto uno sguardo dettagliato a due esopianeti che dicono essere “molto simili alla Terra”. Ma vale la pena controllare la stampa fine prima di fare le valigie.

La superficie di 55 Cancri E potrebbe essere qualcosa come l’inferno

Il primo si chiama 55 Cancri II. Il pianeta estremamente caldo orbita attorno al Sole vicino alla sua stella madre Mercurio.

READ  Grote Kerk vuole attirare più residenti di Breda con i vestiti Maxima

Sebbene sia un pianeta roccioso come la Terra, la sua temperatura estremamente elevata significa che è probabilmente coperto da laghi di roccia fusa. Dal 55 si crede che Cancri e abbia una qualche forma di atmosfera, la lava può piovere lì ogni notte.

Il secondo esopianeta osservato dal telescopio James Webb si chiama LHS 3844 b.

Sebbene sia più fresco di 55 Cancrièe, probabilmente non è un ottimo posto da visitare. Sebbene abbia una solida superficie rocciosa, non ha un’atmosfera pronunciata.

Il telescopio non sarà in grado di scattare foto della superficie terrestre e gli scienziati utilizzeranno altri strumenti per misurare i segnali infrarossi e altri dati per cercare di determinarne la composizione geologica.

Leggi altri articoli correlati Leggi altri articoli correlati