QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Gli Stati Uniti attaccano obiettivi iraniani in Siria

Gli Stati Uniti attaccano obiettivi iraniani in Siria

Immediatamente dopo l’attacco di Hamas contro Israele il 7 ottobre, è stato riferito che l’Iran avrebbe avuto un ruolo. Quindi ho menzionato Il giornale di Wall Street Il giorno dopo, la Guardia rivoluzionaria iraniana aveva contribuito per settimane ai preparativi per l’attacco. L’Iran sostiene Hamas, ma finora ha costantemente negato il suo coinvolgimento nell’attuale guerra. Il presidente americano Joe Biden ha detto ieri sera che questo attacco “non ha nulla a che fare con Israele”.

Il Pentagono ha affermato che gli attacchi arrivano in risposta ai recenti attacchi contro le forze statunitensi in Iraq e Siria. Il segretario alla Difesa americano Lloyd Austin ha dichiarato in una nota: “Questi attacchi di precisione per autodifesa sono in risposta a una serie di attacchi in corso e in gran parte infruttuosi contro il personale americano in Iraq e Siria condotti dalle milizie appoggiate dall’Iran a partire dal 17 ottobre. ”

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha ordinato l’esecuzione degli attacchi. Mercoledì, Biden ha dichiarato in una conferenza stampa di aver messo in guardia il leader supremo iraniano, l’Ayatollah Ali Khamenei, contro gli attacchi alle forze americane. Ha aggiunto: “Il mio avvertimento all’Ayatollah è stato che se continueranno a rivoltarsi contro quelle forze, noi risponderemo e lui dovrà essere preparato”.

READ  Aumento delle inondazioni nella regione del Mediterraneo legato al riscaldamento globale Notizie meteorologiche