QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Hugo Bruce dopo la partita di Coppa d'Africa contro il Marocco: “In Sud Africa comincia a crederci”

Hugo Bruce dopo la partita di Coppa d'Africa contro il Marocco: “In Sud Africa comincia a crederci”

Sette anni dopo aver condotto il Camerun a una sorprendente vittoria finale, Hugo Bruce scrive ancora una volta una bellissima favola in Coppa d'Africa. Il tecnico belga è ai quarti di finale con il Sudafrica. “La fiducia è alta e la convinzione sta iniziando a crescere”, dice Bruce a Sporza.

Molti grandi paesi erano già entrati nella Coppa d'Africa e ieri si è aggiunto il Marocco. Il Sudafrica di Hugo Bruce non ha mostrato pietà nei confronti dei favoriti negli ottavi di finale e sabato incontrerà Capo Verde nei quarti di finale.

“Per un paese come il Sudafrica, questo è un risultato davvero importante”, afferma Bruce, della Costa d'Avorio, paese ospitante. “Il Marocco era il numero 4 nell'ultima Coppa del Mondo e il primo paese africano nel ranking FIFA. Erano i favoriti per vincere questo torneo”.

“Penso che pochissime persone ci avrebbero dato la possibilità di qualificarci in anticipo per il turno successivo. Ma è pur sempre una questione di calcio. Questa non è stata la prima sorpresa della Coppa d'Africa di quest'anno”.

La convinzione comincia a trasparire e questo dà anche molta energia alla squadra.

Hugo Bros

Tuttavia, Bruce non era pronto per il suo provino. La sua squadra ha anche sconfitto il Marocco l'anno scorso nelle qualificazioni per questo torneo. “Questa vittoria ci ha dato una grande spinta. Ci ha dato anche fiducia nella nostra capacità di battere il Marocco, anche se sapevamo che sarebbe stato difficile.”

Ma potrebbe anche essere difficile, anche se il Sudafrica ha avuto un po' di fortuna anche contro il Marocco quando Hakimi ha sbagliato un calcio di rigore chiudendo la partita sull'1-1. “All'epoca eravamo molto sotto pressione”, afferma Bruce. “Se segna, sarà molto difficile per noi. Ma quell'errore ci ha dato ancora coraggio. A volte bisogna avere quella fortuna”.

READ  Tadej Pogacar si adatta a Liegi-Bastogne-Liegi dopo la morte di sua suocera

L'astuzia contro i marocchini ha aumentato notevolmente l'entusiasmo anche in Sud Africa. “Tutti cominciano a sentire che potremmo raggiungere la finale”, dice Bruce. “La convinzione sta iniziando ad arrivare e questo dà alla squadra molta energia. Stanno anche iniziando a crederci”.

Speriamo che il mio senso di déjà vu duri fino alla fine. Questo significa vincere la Coppa d'Africa.

Hugo Bros

Non si tratta di una novità per l'allenatore belga. Ci è riuscito davvero nel 2017 con il Camerun, contro ogni aspettativa. “Sto avendo un po' di déjà vu in questo momento”, ride.

“Fino ad allora non eravamo convincenti nella fase a gironi, ma poi abbiamo battuto i favoriti nella finale. Poi è stato il Senegal, e ora il Marocco. Speriamo che la mia sensazione di prima continui fino alla fine. Ciò significa 'abbiamo vinto la Coppa d'Africa' '.”

Per raggiungere questo obiettivo, sabato dovrà prima battere Capo Verde nei quarti di finale. “La trappola è che adesso inizieremo a pensare che sarà facile. Lo farò sicuramente notare ai giocatori. Non abbiamo ancora nulla in mano. Se continuano a lottare in campo le cose potrebbero finire bene. Adesso siamo ancora un po' sfavoriti, ma se “se arriviamo in semifinale dovremo mostrare i nostri colori”.

Imparentato:

Coppa d'Africa 2023: fase finale

Quarti di finale
Nigeria L'Angola Venerdì 2/2
Congo Guinea Venerdì 2/2
testa verde Sud Africa Sabato 3/2
Finanziario Costa d'Avorio Sabato 3/2