QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

I belgi non si sarebbero avvicinati alle medaglie dell’Europeo, con l’Italia che ha vinto la gara a squadre in pista

© Belka

Katrijn de Klerk e Marit Vanhove non sono riuscite a fare l’acrobazia nella gara a squadre ai Campionati Europei di Monaco. I nostri ragazzi hanno preso il decimo posto su dodici partecipanti. L’oro è andato all’Italia, davanti a Francia e Danimarca.

Jens Jacobs

Nella gara a squadre, Katrijn de Klerk e Marit Vanhove hanno avuto la possibilità di mettersi in luce. Una medaglia sarà particolarmente difficile davanti a nazioni top come Italia, Gran Bretagna e Francia.

I nostri ragazzi hanno anche iniziato il torneo in modo relativamente anonimo. Entrambe le donne non sono intervenute nelle violenze al fronte. Lo hanno fatto francesi, italiani, olandesi, polacchi e britannici, mettendo subito in chiaro le loro ambizioni di medaglia.

De Klerk e Vanhoven hanno continuato a difendersi coraggiosamente, ma hanno comunque dovuto subire alcune sconfitte. Era molto eccitante. È stato solo dopo il ritmo finale che l’Italia ha potuto rivendicare una vittoria di misura su Francia e Danimarca. La giovane coppia belga, di venti e diciannove anni, ha concluso sei giri dietro alle vincitrici italiane Rachel Barbieri e Silvia Zanardi. Le francesi Clara Coppini e Marion Boras sono seconde con un punto, mentre le danesi Amalie Dederiksen e Julie Leth sono terze con tre punti.

Nel 2020, De Klerk e Vanhove sono diventati campioni europei Junior. Insieme a Shari Bossuet, De Klerk ha vinto il bronzo agli Europei il mese scorso.

READ  I Red Devils tornano in prima pagina in Italia: Dries Mertens legato alla Roma