QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il comportamento umano stagionale influenza l’infezione da COVID-19


Il comportamento umano stagionale gioca un ruolo importante nella trasmissione del virus durante tutto l’anno

Vi siete mai chiesti perché il numero dei contagi da COVID-19 diminuisce in primavera? I ricercatori del Leiden University Medical Center (LUMC), della Open University e del Jeroen Busch Hospital hanno scoperto insieme che il comportamento stagionale delle persone durante tutto l’anno gioca un ruolo importante nella trasmissione del virus.

In uno studio congiunto di LUMC, The Open University e Jeroen Bush Hospital, i ricercatori hanno recentemente dimostrato che la stagionalità di COVID-19 può essere spiegata da fattori ambientali e di mobilità. afferma Louis Cross, professore di virologia clinica e presidente del dipartimento di medicina e microbiologia della LUMC. I loro risultati sono stati pubblicati sulla rivista scientifica ricerca ambientale

Molti fattori influenzano l’inquinamento
Lo studio ha esaminato l’impatto della stagione estiva olandese sulle infezioni da COVID-19 tra febbraio e settembre del 2020. “Sono stati presi in considerazione molti fattori che potrebbero influenzare i tassi di infezione. Questi fattori includono la radiazione solare, la temperatura, l’umidità e gli allergeni stagionali ( come il vaccino). ) e il comportamento umano”, osserva Cross. I dati sulle attività umane provenivano da Google Mobility ed erano correlati ai tassi di infezione da RIVM. “In questo modo, siamo stati in grado di combinare un insieme molto completo di parametri ambientali e di mobilità in un unico modello che è significativamente più accurato dei modelli basati esclusivamente su indicatori ambientali”.

In attesa di infezione con il virus in primavera
Con il modello completo, i ricercatori volevano sostanzialmente prevedere meglio la diffusione dei virus in primavera. “Nei Paesi Bassi, questo periodo dell’anno coincide sempre con una ricaduta di malattie respiratorie simil-influenzali. Sorprendentemente, anche il numero di infezioni da COVID-19 sembra scomparire come la neve al sole nei climi temperati. Ma perché??”

comportamento stagionale
“Si scopre che le stagioni sono più una motivazione di determinati comportamenti umani rispetto alle temperature assolute”, spiega Cross. Ad esempio, i ricercatori hanno scoperto che nelle regioni con grandi fluttuazioni stagionali, come i Paesi Bassi, la trasmissione del virus è determinata non solo dalla luce solare e dalla temperatura, ma anche indipendentemente dal comportamento della popolazione. Ad esempio, le persone tendono a trascorrere più tempo all’aperto all’improvviso quando il tempo è bello in primavera. Tali esplosioni di attività all’aperto sono infatti sproporzionate rispetto a modesti sbalzi di temperatura. “Ma tali aspetti della mobilità sono spesso trascurati, il che rende i fattori stagionali meno accurati nel prevedere l’impatto sulle infezioni virali di quanto potrebbero in realtà!”

Kroes è ottimista sui mesi a venire: “Grazie a una campagna di vaccinazione di successo, a una maggiore immunità nella nostra popolazione e a meno malattie cliniche dovute alle ultime varianti del virus, possiamo aspettarci una primavera favorevole seguita da un’estate piacevole”.


Informazioni aggiuntive…

Consultare la fonte e/o il fornitore per ulteriori informazioni su questa lettera. Le notizie possono cambiare e includere errori o imprecisioni. Leggi anche disclaimer E il Trasferimento Si prega di messaggi, commenti e/o foto in conflitto con Circostanze

Fai clic sui tag sottostanti per i post correlati, se presenti…

Nome dell’autore e/o editore di: LUMC
Fotografo o agenzia fotografica: INGImages
La fonte di questo articolo: LUMC
Qual è l’URL di questa risorsa?: https://www.lumc.nl/over-het-lumc/nieuws/2022/Maart/wat-voor-inspiratie-hat-het-season-op-covid-19-infections/
titolo originale: In che modo la stagione influisce sull’infezione da COVID-19?
il pubblico di destinazione: Professionisti sanitari, politici e studenti
Storia: 30-03-2022

READ  HEMA vende pillole per il controllo dell'inquinamento atmosferico: i consumatori sono fuorviati