QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il malato di cancro Chris Van den Appel scrive che rifiutano i vaccini…

Tre settimane fa, al giornalista radiofonico VRT Chris Van den Abele è stato diagnosticato un cancro alla prostata. Era necessaria un’operazione, ma l’operazione è stata rinviata a causa della quarta ondata di corona.

Sul sito dei redattori di VRT, Chris Van den Abel testimonia il rinvio dell’operazione. Prima dire che è stato messo in atto un “piano di trattamento”. La prostata e i linfonodi circostanti devono essere rimossi. Questo processo è urgente.

• La peggiore quarta ondata che deve ancora arrivare: altri due mesi di cure ritardate

Ma all’inizio di questa settimana, a Van den Abel è stato detto che l’operazione sarebbe stata rinviata al più presto all’inizio del prossimo anno. Scrive: “Dall’ultima ondata di corona, c’è ancora “recupero”. Le agende sono al completo, magari con i pazienti per i quali è più urgente.

Ma anche il giornalista radiofonico è arrabbiato. Non sull’assistenza sanitaria, ma su tutti coloro che non sono stati vaccinati. Dopotutto, metà dei pazienti COVID-19 in terapia intensiva non sono vaccinati, mentre rappresentano solo il 10% della popolazione totale.

Van den Abel si rivolge a loro: ‘Ti rendi conto che fai parte di un gruppo responsabile del rinvio del mio trattamento e del trattamento di innumerevoli altri pazienti? E ti rendi conto che – scusa per il dramma – questa potrebbe essere una questione di vita o di morte per me e loro?

READ  Shiba Inu (SHIB) aggiunto allo scambio di criptovalute Gemini, seguirai presto Robinhood e Kraken? » Insider cripto