QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il Messico e la sua popolazione di 129 milioni di abitanti potrebbero avere un presidente  al di fuori

Il Messico e la sua popolazione di 129 milioni di abitanti potrebbero avere un presidente al di fuori

Mercoledì il partito nazionalista di sinistra di Morena ha annunciato che il 61enne Sheinbaum ha vinto le primarie interne e si candida quindi. Un confidente del presidente Andrés Manuel López Obrador ha picchiato l’ex ministro degli Esteri Marcelo Ebrard.

Ebrard ha denunciato le irregolarità, ma secondo il presidente del Consiglio nazionale del partito, Alfonso Durazo, non ci sono stati incidenti che abbiano influenzato in modo decisivo l’esito. Ha spiegato che il risultato è definitivo.

I tre principali partiti di opposizione hanno unito le forze e la settimana scorsa hanno nominato il senatore e carismatico uomo d’affari Xochitel Galvez, 60 anni, come loro candidato presidenziale. Per la prima volta nella storia dell’America Latina, due donne voteranno alle elezioni presidenziali.

Considerata la popolarità del presidente López Obrador, ci sono buone probabilità che il suo collega di partito Sheinbaum diventi il ​​prossimo presidente del Messico e dei suoi 129 milioni di abitanti. In questo caso, la crisi della violenza e dei diritti umani che travolge alcune parti del paese diventa la sfida principale che deve affrontare.

READ  Il presidente del Ciad è morto per le ferite di guerra ...