QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il Portogallo vieta le “terapie di conversione sessuale” |  al di fuori

Il Portogallo vieta le “terapie di conversione sessuale” | al di fuori

Giovedì il parlamento portoghese ha tenuto una prima lettura di diversi progetti di legge che promuovono i diritti LGBT, come il divieto di trattamenti di riassegnazione volti a cambiare l’identità di genere o l’orientamento sessuale delle persone.

Il Partito Socialista al potere in Portogallo, con la maggioranza assoluta in Parlamento, ha presentato un testo per la lettura che potrebbe imporre sanzioni fino a due anni a chiunque intraprenda, promuova o faciliti le cosiddette terapie di conversione. Diversi altri partiti hanno presentato progetti di legge simili ei vari testi sono ora al vaglio per giungere a un testo definitivo che sarà poi posto ai voti. Il Parlamento ha anche discusso i testi che richiedono l’autodeterminazione di genere nel contesto scolastico.

“Le terapie di conversione sono ancora praticate in Europa”, ha avvertito il commissario per i diritti umani del Consiglio d’Europa, Dunja Mijatović, in un rapporto pubblicato a febbraio. Pertanto, l’organizzazione per i diritti umani ha esortato gli Stati membri a porre fine a queste pratiche, che possono essere basate su vari metodi, come scosse elettriche, assunzione di ormoni e rituali di esorcismo, che spesso vengono eseguiti con un pretesto medico o religioso ma legale. accadere.

Secondo il rapporto, “almeno il 2 per cento delle persone LGBT nell’Unione Europea ha sperimentato queste pratiche e al 5 per cento è stata offerta la conversione”, pratiche che, secondo lo stesso rapporto, possono causare “depressione, ansia, disgusto di sé e pensieri suicidi”.

Malta è stato il primo paese europeo a vietarli nel 2016. Da allora, diversi altri Stati membri, come Germania, Grecia, Albania e Francia, hanno emanato leggi in questa direzione, mentre in altri paesi sono allo studio progetti di legge per vietarli.

READ  La Russia ha scelto una nuova tattica per colpire l’Ucraina il più duramente possibile e spezzarne lo spirito

Leggi anche:

Il Belgio si unisce all’azione europea contro la “legge anti-gay” dell’Ungheria

Violenza contro le persone LGBT: “Un piccolo sviluppo positivo”

Guarda anche. 1 persona LGBTQ+ su 4 subisce violenza fisica