QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il ritiro di Max Verstappen in Australia apre le porte ad una grande vittoria per Carlos Sainz

Il ritiro di Max Verstappen in Australia apre le porte ad una grande vittoria per Carlos Sainz

Carlos Sainz ha interrotto la serie di vittorie consecutive di Max Verstappen. Lo spagnolo e la Ferrari hanno approfittato appieno del ritiro anticipato dell'olandese nel Gran Premio d'Australia a Melbourne, che resta leader della Coppa del Mondo. Charles Lyserk e Lando Norris sono riusciti a salire sul podio.

Il Gran Premio d’Australia è stato drammatico all’inizio e drammatico alla fine. Max Verstappen è stato responsabile del primo. L'olandese ha perso rapidamente la posizione di guida a favore di Carlos Sainz ed è stato costretto al ritiro a causa di un problema ai freni.

Sembrava addirittura che i freni fossero esplosi quando entrò ai box e la sua Red Bull dovette essere spenta. Deluso e con un'imprecazione in una conversazione con un ingegnere, il campione del mondo ha lasciato l'Australia.

Davanti, Sainz aveva il controllo, appena due settimane dopo aver saltato il Gran Premio dell'Arabia Saudita a causa di un'appendicectomia. Ha mantenuto facilmente il divario con il compagno di squadra Charles Leclerc e la McLaren.

La Red Bull contava su Sergio Perez per salire sul podio, ma il messicano non è riuscito a fare alcun progresso. Dopo una gara sconosciuta, Perez è arrivato quinto, il che è deludente per una vettura del genere.

E poi abbiamo avuto qualche dramma nel round finale. Alla ricerca della sesta posizione di Fernando Alonso, George Russell ha commesso un errore. Il britannico ha perso il controllo della sua Mercedes ed è uscito rapidamente di pista.

Ma ciò non ha impedito a Sainz di raggiungere la vittoria. Lo spagnolo ha potuto godersi la sua terza vittoria in Formula 1, e l'anno scorso è stato anche l'unico pilota non Red Bull a vincere la gara. Nel 2025 dovrà lasciare il posto a Lewis Hamilton in Ferrari, costretto al ritiro anticipato a Melbourne.

READ  Live Romandi: chi ha le migliori gambe da arrampicata sulla dura corsa dei Queen? † Giro della Romania 2022

Da notare: Haas sta facendo ancora una volta un ottimo lavoro nella battaglia tra i team più piccoli della Formula 1. In Arabia Saudita, Nico Hulkenberg ha effettivamente conquistato un punto e grazie all'incidente di Russell, Hulkenberg e il compagno di squadra Kevin Magnussen hanno ora finito 9° e 10° .