QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Interesse per un libro dello scrittore non vedente Cornet Hermanns (12)

Corné Hermans soffre della malattia di Stargardt e ha perso l’80% della vista. Tuttavia, ha scritto un libro per bambini. Lunedì 21 giugno alle 14:00, l’Assessore Yvonne Van Delft firmerà il suo libro Back Hit Bot! In Naturalis Leida. Alla presenza dell’ottavo gruppo di bambini della scuola primaria De Vink, indosserai anche occhiali simulati e firmerai 10 copie. Il fondo ha dichiarato che i proventi del libro e del tour sponsorizzato dai colleghi di Cornet andranno all’Al Ain Fund.

L’assessore Yvonne van Delft guarda per un momento attraverso gli occhi di Corné attraverso occhiali simulati che imitano la malattia dell’occhio di Stargardt. La sessione di autografi fa seguito al lancio del libro di debutto di Corné il 28 aprile. Nel giro di un mese, i 100 libri erano esauriti! Grazie alla campagna di crowdfunding sono già stati raccolti molti soldi. Tutti i proventi vanno alla ricerca per fermare la malattia di Stargardt. La ricerca scientifica è promettente per Korn! Il professor Rob Cullen sviluppa un cerotto molecolare in cui è possibile registrare la causa, il difetto genetico e nessuna possibilità di malattia degli occhi. Per € 1.000, un cerotto può essere testato per una specifica mutazione genetica. Questo ha aiutato un paziente come Corné.

Tour sponsorizzato da un gruppo di studenti 8

L’assessore van Delft viene a Naturalis per firmare libri, attirare l’attenzione su questa orribile malattia degli occhi e ringraziare i bambini del Gruppo 8 per il loro enorme impegno nei confronti del loro compagno di classe. Gli studenti hanno organizzato un picnic insieme. Hanno preso parte a una gita sponsorizzata indossando occhiali simulati, per provare cosa vuol dire vivere con meno vista. Durante la sessione di firma a Naturalis Leiden, consegnano l’assegno con il ricavato.

READ  Foro della vena d'oro | Tempo

Sempre più bambini soffrono di problemi agli occhi

Un milione di olandesi soffre di un problema agli occhi. The Eye Fund è un’organizzazione molto attiva con una grande ambizione: non c’è più nessuno che sia cieco o ipovedente. Un olandese su cinque avrà problemi di vista nel corso della vita. La degenerazione maculare e la cataratta sono tra i problemi oculari più comuni negli adulti. Stargardt è una forma di degenerazione maculare che inizia in giovane età. Sempre più bambini stanno affrontando problemi agli occhi a causa della crescente miopia nei Paesi Bassi.

A cura di: National Education Guide