QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Joe Biden: La responsabilità del caos del 6 gennaio è di Trump | all’estero

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden avrà tutte le responsabilità per il “caos del 6 gennaio” esclusivamente sul suo predecessore, Donald Trump, in un discorso di domani. Lo ha riferito mercoledì una portavoce di Biden.L’anno scorso, una folla inferocita ha preso d’assalto il Campidoglio il 6 gennaio, nel tentativo di annullare i guadagni elettorali di Biden. A poche miglia di distanza, a Washington, l’allora presidente Trump ha ribadito in un discorso che “le elezioni sono state rubate”.




Nel suo discorso, Biden ha affermato di vedere l’assalto del 6 gennaio 2021 come “un tragico culmine di ciò che i quattro anni della presidenza di Trump hanno fatto per il paese”. Trump sta ancora contestando il risultato. Secondo il portavoce di Biden, sarebbe “fortemente in contraddizione con la menzogna che l’ex presidente sta diffondendo per fuorviare le persone”.

Così facendo, la Casa Bianca aguzza i toni nei confronti dell’ex presidente. Finora, Biden si è riferito principalmente a “l’altro ragazzo” o “quello prima” quando si riferiva a Trump.

Biden ha ricevuto più di 81 milioni di voti nel sondaggio di novembre 2020, quasi 20 milioni in più di Trump quattro anni fa e circa 15 milioni in più del suo compagno di partito Barack Obama quattro anni fa. Biden ottenne anche una netta maggioranza nel Collegio Elettorale, da 306 a 232.

Ricerca

Trump nega la responsabilità per aver preso d’assalto la Camera dei Rappresentanti a Washington. Sostiene che l’indagine sugli eventi da parte della Camera dei rappresentanti prevalentemente democratica non ha lo scopo di rivelare la verità, ma solo di danneggiare la sua posizione di ex presidente e leader dei repubblicani. La maggioranza dei repubblicani crede ancora che si siano verificati brogli elettorali.

READ  L'ex primo ministro della Costa d'Avorio condannato all'ergastolo per "disturbo della sicurezza dello Stato" | all'estero

Biden parlerà giovedì in Campidoglio. Trump aveva originariamente intenzione di rivolgersi alla stampa dalla Florida giovedì, ma quei piani sono stati accantonati. In un comunicato stampa di martedì, ha nuovamente criticato la frode elettorale che ritiene si sia verificata, ma non è stato in grado di fornire alcuna prova di ciò negli ultimi 14 mesi.

Leggi anche: Un anno dopo l’assalto al Campidoglio: le foto più belle che hanno messo a tacere il mondo