QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La Cina rovescia Tesla

La casa automobilistica cinese BYD ha consegnato 641.350 auto elettriche nella prima metà di quest’anno. Sostituisce Tesla come il più grande produttore di veicoli elettrici. Elon Musk ha consegnato 564.000 auto ai clienti nello stesso periodo. Per Tesla, si tratta di una solida crescita del 46%. Ma ciò non può eguagliare la crescita del 315% di BYD.

Parte della spiegazione risiede in tutti i tipi di problemi con cui Tesla ha dovuto fare i conti negli ultimi mesi, come la chiusura del coronavirus a Shanghai, dove Tesla ha una grande fabbrica, e la carenza di parti.

Ma questa trasformazione è anche un segno che le aziende cinesi si stanno gradualmente preparando a conquistare una quota maggiore del mercato automobilistico. BYD in precedenza aveva dichiarato di voler costruire 1,5 milioni di veicoli elettrici quest’anno. E non considera solo la Cina un mercato di vendita per questo.

Ieri BYD ha annunciato l’apertura di uno showroom ad Amsterdam. I clienti potranno effettuare un test drive. La società ha stipulato un accordo di cooperazione per i Paesi Bassi con Louwman, un importatore di automobili Toyota, Lexus e Suzuki.

Non c’è stato ancora un annuncio per il Belgio, ma secondo manuale dell’auto C’è un accordo con Inchcape, un importatore di veicoli Toyota e Lexus, per vendere anche veicoli BYD qui. (Classe)

READ  Un enorme Crypto Hedge Fund sull'orlo del fallimento - E adesso? » Crypto Insider